The news is by your side.

Riconoscimento al Soccorso Alpino, il lungo e commovente applauso ai quattro angeli del Velino (VIDEO)

Riconoscimento ai medici del reparto di Malattie Infettive di Avezzano

2.079

Avezzano. Un riconoscimento per gli uomini del Soccorso Alpino per i quattro angeli del Velino. Ieri sera in piazza ad Avezzano, in occasione del premio internazionale D’Angiò, sul palco sono stati premiati gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo Marsica. La serata è stata presentata dal conduttore Luca Di Nicola.

Il riconoscimento Ral Marsica in merito alle attività artistico-culturale Locale è stato conferito a quegli uomini che per quasi un mese hanno dato il loro contributo e hanno lavorato senza sosta nelle ricerche dei 4 escursionisti marsicani travolti da una valanga.

Commovente il lungo applauso della platea a Gianmarco Degni, Valeria Mella, Gian Mauro Frabotta e Tonino Durante, i quattro angeli marsicani, i “cercatori di meraviglie” che la Marsica e l’Abruzzo intero continuano a ricordare ogni giorno. Loro, che hanno lasciato impresso nella nostra memoria i loro sorrisi, il loro amore incondizionato per la montagna, il loro legame con le cime più belle.

Una piazza che li ha voluti ricordare, alzandosi in piedi e applaudendo alla loro memoria che è impressa nella storia della Marsica. Un saluto speciale è stato dedicato ai quattro amici avezzanesi anche dallo stesso Di Nicola sul palco.

“Ringrazio l’architetto Fallocco che ha voluto fortemente darci questo riconoscimento”, ha detto emozionato Fabio Manzocchi, capo stazione Cnsas Avezzano, “siamo gli uomini del Cnsas: socialmente quest’anno siamo stati impiegati in una missione che non era mai successa. Abbiamo perso quattro amici, quattro concittadini, questa perdita però ha fatto sì che in Italia avvenisse qualcosa che prima di ora non era mai successa. Ha visto l’unione, il cuore, la dedizione e il coraggio di tutte le forze in campo in quei lunghi giorni di lavoro. Non posso non ringraziare il comune di Avezzano, tutte le forze che sono scese in campo, un abbraccio fortissimo ma di quelli sinceri ai familiari delle vittime”.

Premiati anche la dottoressa Rinalda Mariani, primario del reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Avezzano, il caposala dell’ospedale Fabrizio Di Stefano, con il riconoscimento del Centro commerciale “I marsi” per l’impegno e la dedizione messi in campo nei 15 mesi di pandemia.

“La lotta la virus è stata difficile”, hanno sottolineato sul palco, “ma con l’aiuto della nostra amministrazione e degli operatori sanitari, oss, medii e infermieri siamo riusciti a trovare una bella quadra e a fare un bel lavoro”.

GUARDA I VIDEO

 

Articoli più letti

Ultimi articoli