The news is by your side.

Riapre la nuova piscina provinciale di Pescara: taglio del nastro con D’Alfonso e Chiavaroli

4

Pescara. Torna a nuova vita la Piscina Provinciale Provinciale di Pescara annessa all’Istituto Alessandro Volta. taglio del nastro alla presenza del presidente della Regione Luciano D’Alfonso, del presidente della Provincia Antonio Di Marco e del sindaco di Pescara Marco Alessandrini. inaugurazione-piscina-pescaraLa struttura, grazie alla nuova convenzione verrà gestita dal Club Aquatico Pescara, dall’Aquila Nuoto, e dalla Uisp Abruzzo e Molise, associazione leader nell’organizzazione di eventi sportivi. All’interno delle attività della Piscina, che nelle ore del mattino vedrà attività destinate principalmente al liceo sportivo dell’Istituto Alessandro Volta, verrà realizzato il progetto SWIM & Play di avviamento degli atleti all’agonismo, con i tecnici Marco D’Altrui (vincitore di una medaglia d’oro ai Giochi di Barcellona 1992) e da Vask Vuckovic, ct della Nazionale di pallanuoto del Montenegro. “Una piscina per tutti. È questo l’obiettivo ­ ha detto il presidente della Provincia Antonio Di Marco dopo il taglio del nastro ­ che ci eravamo ripromessi di realizzare e, oggi, questa impresa che sembrava impossibile fino a due anni fa, è oggi una splendida realtà. Abbiamo dovuto superare diversi ostacoli tra cui anche il superamento del Patto di Stabilità. È un grande risultato che consegniamo alla città di Pescara che potrà contare su un servizio che va incontro alle esigenze dei giovani. I ragazzi del Volta potranno usufruire della piscina nella mattina e tutti gli altri al pomeriggio. Si tratta di una struttura oggi all’avanguardia con pannelli solari sul tetto e tecnologie modernissime”. La Piscina Provinciale fu inaugurata nel 2002 e poi chiusa nel 2012 per il suo restauro. Alla cerimonia di questa mattina hanno preso parte fra gli altri, il sottosegretario alla Giustizia Federica Chiavaroli, il vicesindaco Enzo Del Vecchio e il presidente del Consiglio Comunale Antonio Blasioli. Presenti anche l’ex presidente della Provincia, Guerino Testa, e l’ex assessore provinciale all’Istruzione, Fabrizio Rapposelli.

Articoli più letti

Ultimi articoli