The news is by your side.

Record di presenze per Atri a Tavola, l’evento enogastronomico abruzzese giunto alla 16esima edizione

3

Atri. Un pubblico caloroso, attento e partecipe ha fatto da cornice alla XVI edizione di Atri
a Tavola. Per 4 giorni, il 12 e 13 luglio e il 12 e 13 agosto, la citta’ di Atri ha ospitato il meglio dell’enogastronomia locale con oltre 50 espositori in mostra lungo la Via del Gusto, Corso Elio Adriano, oltre a molti ospiti nell’area grandi eventi in Piazza Duomo. Ieri a animare l’ultima serata dell’iniziativa organizzata dalla Promo Eventi e dall’Amministrazione comunale e’ stata la conduttrice e attrice Veronica Maya che si e’ raccontata nel corso di una intervista pubblica, spaziando dai suoi programmi, anche legati alla cucina, alla sua storia di vita, mentre la titolare del Ristorante D’Acquaviva di Atri, Annunziata Cosanni, ha preparato le Virtu’. La serata e’ stata aperta da Simone Pomante, titolare della Pizzeria Castellum Vetus Vinaria di Casoli di Atri il quale ha proposto due pizze gourmet, una a base liquirizia. Il 12 agosto, invece, sul palco il vincitore di Masterchef 2018, Simone Scipioni il quale ha preparato un antipasto, un primo e un secondo. Il tutto arricchito da musica, intrattenimento e raffinati abbinamenti con i vini, grazie alla collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier. In piazza Duchi d’Acquaviva anche quest’anno c’e’ stato lo spazio dedicato allo Street food a cura dell’associazione Gente di Strada. Le date di luglio, come sempre dedicate di piu’ all’Abruzzo hanno visto sul palco molti ospiti per presentare i loro libri e cuochi alternarsi ai fornelli, tra questi il concorrente abruzzese dell’ultima edizione di Masterchef Fabrizio Ferri. Sul palco anche molti laboratori: Federica Pallini della gastronomia di Atri, Sapori da Sogno, ha mostrato come si realizzano le sfogliatelle, Giorgia Di
Egidio, della pasticceria Giorgia di Atri ha proposto le zeppole alla liquirizia. Quattro giorni ricchi di turisti e cittadini che hanno partecipato con attenzione e interesse, nonostante altri eventi concomitanti in citta’ e nei paesi limitrofi.

 

Una manifestazione cresciuta nel tempo e molto apprezzata anche a livello nazionale tanto da aver ottenuto in passato la Medaglia da parte del Presidente della Repubblica e vari patrocini ministeriali. Negli anni passati Atri a Tavola ha ospitato chef noti e validi come Niko Romito, Gianfranco Vissani, Andy Luotto e Anna Moroni, nota grazie al programma La Prova del Cuoco, oltre a testimonial come Sandra Milo, Gaia De Laurentis, Pamela Prati e Maurizio Mattioli. “Anche quest’anno Atri a Tavola e’ stato un successo”, commenta Luciano Alonzo della Promo Eventi e direttore artistico della manifestazione, “e’ difficile ringraziare, senza dimenticare qualcuno, tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito a realizzare questa manifestazione che e’ ricca
di tanti aspetti: dalla musica, all’enogastronomia, allo spettacolo. Un lavoro molto impegnativo ripagato dal record di presenze di pubblico. Ringrazio in particolare tutti ragazzi della Promo Eventi, il presidente Gianni Pio e l’assessore del Comune di Atri Domenico Felicione perché sin dal suo primo mandato da assessore alla Cultura ha creduto in questa manifestazione facendola crescere ulteriormente e il consenso di pubblico ha dato ragione ai nostri sforzi. Ringrazio inoltre Veronica Maya per la sua semplicita’ e disponibilita’ nonostante il suo impegno in diretta oggi (14
agosto dalle ore 10) su RaiUno dove ha anche citato la nostra citta’, la quale e’ rimasta a cena con noi organizzatori rendendosi disponibile a firmare autografi e scattare selfie con i fan”. “Atri a Tavola in questi 16 anni”, aggiunge l’assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicione, “ha saputo attestarsi tra le manifestazioni di maggior prestigio a livello regionale e non solo nel settore dell’enogastronomia. Un ringraziamento ai tanti produttori che hanno scelto di esserci consapevoli del valore di questa iniziativa e a tutti i graditi ospiti che hanno partecipato. La presenza di Veronica Maya e di Simone Scipioni nelle ultime due giornate, oltre agli ospiti che si sono alternati sul palco nelle date di luglio, hanno impreziosito questa edizione con competenza, garbo e simpatia. Siamo molto soddisfatti e fieri della riuscita di questo evento e della grande partecipazione di pubblico”

Articoli più letti

Ultimi articoli