The news is by your side.

Rapinarono e aggredirono donna al bancomat, mandato di cattura internazionale per 2 albanesi

4

L’Aquila. La Procura della Repubblica di L’Aquila ha chiesto ed ottenuto un mandato di cattura internazionale nei confronti di due cittadini albanesi, X.A. di 31 anni e N.K. di 27 anni, ritenuti responsabili di una cruenta rapina a una donna che poco prima aveva prelevato del denaro dal bancomat della filiale di un istituto di credito, vicino alla sede della Questura del capoluogo regionale. Ad identificare e denunciare i due rapinatori, nel frattempo fuggiti nel loro Paese di origine, è stata la squadra mobile diretta dal dirigente Gennaro Capasso, in seguito agli elementi raccolti. Da informazioni apprese dagli uffici collaterali in Albania, è emerso che N.K. è rimasto ucciso, probabilmente nel corso di un regolamento di conti, a seguito di un colpo di pistola alla testa; il complice, invece, è a tutt’oggi latitante.

L’atto criminoso è stato brutale: la donna è stata violentemente sbattuta a terra e colpita ferocemente con calci e pugni in tutto il corpo riportando gravi lesioni.

Articoli più letti

Ultimi articoli