The news is by your side.

Rapina e minacce ai danni di una giovane barista a Montesilvano, bottino 5mila euro

2

gazzella dei carabinieriMontesilvano. Una rapina e’ stata effettuata questa mattina ai danni di una barista di 24 anni nel bar “Cuore e caffe'”, sul lungomare di Montesilvano (Pescara). In base alla ricostruzione dei carabinieri del posto, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, verso le 6.30 la giovane stava aprendo il locale entrando da una porta laterale quando e’ stata avvicinata da tre persone vestite di nero, con il passamontagna e guanti in lattice. Uno era armato di pistola. La barista e’ stata minacciata e costretta ad entrare, dopodiche’ e’ stata colpita con dei calci alle gambe, affinche’ rimanesse ferma a terra. Mentre uno dei rapinatori e’ rimasto con lei, gli altri hanno controllato prima tutte le macchinette videopoker e quelle cambiasoldi e poi hanno rovistato nel locale. Hanno trovato il denaro delle macchinette, che era stato tolto dalle cassette, e lo hanno preso. Si tratta di 5.000 euro. Inoltre hanno prelevato sigarette per circa 2.000 euro. Prima della fuga, la giovane e’ stata chiusa dentro dalla banda, che si e’ portata dietro anche l’impianto di videosorveglianza. Si tratterebbe di un gruppo di stranieri, pare dell’Est Europa. La barista, sotto shock, ha lanciato l’allarme ai carabinieri.

Articoli più letti

Ultimi articoli