The news is by your side.

Raduno alpini a San Gabriele: attese diecimila penne nere, delegazioni anche dall’estero

21

Isola del Gran Sasso. Si prevede la partecipazione di circa 10 mila ex alpini, provenienti soprattutto dall’Abruzzo, ma anche da altre regioni italiane e varie delegazioni dall’estero, al 26/o raduno regionale in programma domenica 18 febbraio al santuario di San Gabriele (Teramo), in ricordo dei caduti di Selenyj Jar (Russia) durante la campagna di Russia del 1942. L’incontro, organizzato dall’associazione nazionale alpini (A.N.A.), sezione “Abruzzi”, e dal Gruppo di Isola del Gran Sasso (Teramo), avrà inizio alle ore 9 a Isola del Gran Sasso con il raduno; seguirà un lunghissimo corteo verso il santuario. Alle ore 12 le penne nere parteciperanno ad una messa in suffragio dei caduti della campagna di Russia, celebrata da don Franco D’Angelo, parroco di Castelli (Teramo) e cappellano degli alpini.

Al raduno parteciperanno varie autorità politiche e militari. Venerdì 16 febbraio, nel contesto del grande raduno degli alpini abruzzesi, nell’antica basilica di San Gabriele, alle ore 20.30, ci sarà una rassegna di cori alpini e della montagna in occasione dell’ottavo “Memorial Francesco Sfrattoni”. Sabato 17 febbraio, presso la sala convegni del Museo Stauròs del santuario, alle ore 17.30, si terrà una cerimonia di gemellaggio tra il gruppo alpini di Isola del Gran Sasso e il gruppo alpini di Arco (Trento). Seguirà un incontro con il professore Paolo Pozzato sul tema “1918, l’anno della vittoria”.

Articoli più letti

Ultimi articoli