The news is by your side.

Quattrocento esuberi alla Brioni, a Pescara manifestano in mille contro la holding francese

7

Pescara. Manifestazione con più di mille persone a Pescara contro la decisione della holding francese Kering, annunciata nelle scorse settimane, circa l’esubero di 400 lavoratori della Brioni nei tre stabilimenti dell’area vestina. Pescara - manifestazione contro licenziamenti BrioniArrivati con dieci pullman da tutti i comuni del comprensorio vestino, i manifestanti stanno protestando rumorosamente davanti alla sede dell’assessorato regionale alle Attività produttive. Presenti anche i sindaci di tutti i comuni coinvolti, con la fascia tricolore, i sindacati ed esponenti del mondo politico ed economico regionale. Previsto un incontro tra i sindacati, la Regione, con l’assessore Giovanni Lolli, i sindaci e l’azienda. “Quattrocento licenziamenti, con il crollo dell’indotto Brioni e la crisi delle attività commerciali significherebbero un autentico cataclisma per l’intera area Vestina”. Lo ha affermato il sindaco di Penne, Rocco D’Alfonso. “L’intera area Vestina – ha affermato il sindaco – oggi è qui, perchè questa è una vertenza di area; ogni comune ha dipendenti Brioni al suo interno. Di scelte sbagliate ce ne sono state e non è giusto che siano i lavoratori a pagare scelte imprenditoriali errate”.

Foto: Ansa

Articoli più letti

Ultimi articoli