The news is by your side.

Profughi ucraini negli alberghi abruzzesi, nessun problema per afflusso turistico dell’estate

130

Pescara. “La Regione Abruzzo sta lavorando per creare i presupposti affinché l’offerta turistica possa essere incrementata quanto più possibile. La presenza dei profughi ucraini non penso influirà negativamente sul flusso dei turisti. Le strutture ricettive hanno già registrato presenze importanti. Aspettiamo disposizioni del Governo per individuare altre strutture e al momento come nel resto di Italia, continuiamo noi a sostenere le spese, in attesa di convergere sui fondi speciali”.

 

Lo ha detto il presidente della Regione Marco Marsilio alla stampa, questa mattina al margine della conferenza stampa in cui è stato presentato l’implementazione dei voli Ryanair dall’aeroporto di Pescara.

Aeroporti: Ryanair presenta Summer 2022, 15 rotte da Pescara

Articoli più letti

Ultimi articoli