The news is by your side.

Prevenzione è vita: a Pescara arriva Komen per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione

3

Pescara. “Il tumore al seno è quello più diffuso tra le donne, ma con diagnosi precoce e nuove terapie si può guarire nel 90-95% dei casi. Invito le donne fra 35 e 40 anni a fare una mammografia e nelle età precedenti a fare visite periodiche con gli specialisti. La prevenzione è prioritaria”.

E’ l’appello di Riccardo Masetti, presidente di ‘Susan G.Komen Italia’ e direttore del centro Integrato di Senologia della Fondazione Policlinico Universitario Gemelli Irccs di Roma, lanciato a Pescara nel corso di un incontro al museo Colonna nell’ambito della rassegna ‘Arte&Donna’.

Ora ‘Komen Italia’ ha un Comitato anche in Abruzzo; la presidente Isabella Marianacci annuncia l’apertura di sedi in ogni provincia. In Abruzzo, dal 2014, si stima una media di oltre undicimila diagnosi di tumore al seno ogni anno. Il Comitato Komen Abruzzo opererà in sinergia con le istituzioni e le altre associazioni che si occupano di prevenzione e sostegno alle donne.

E per il 22 settembre 2019 organizzerà in Abruzzo ‘Race for the Cure’. Si tratta dell’evento di sensibilizzazione alla prevenzione simbolo della ‘Susan G. Komen’, ogni anno coinvolge oltre 100mila persone in tutta Italia. Tre giorni di salute, sport e benessere finora organizzati a Roma, Bari, Bologna e Brescia.

In occasione della presentazione ufficiale del comitato regionale Komen a Pescara l’opera “Persistenze” della pittrice Rena Saluppo è stata donata dal “Gruppo 4”, organizzatore della rassegna ‘Arte&donna’, per avviare l’attività di fundraising: il ricavato sarà interamente devoluto a Komen Italia per progetti dedicati alla salute femminile in Abruzzo; Komen Italia a sua volta ha scelto di donare il quadro al reparto di Senologia chirurgica dell’ospedale ‘G. Bernabeo’ di Ortona (Chieti), come simbolo dell’inizio di una fattiva e costruttiva collaborazione a supporto delle “Donne in Rosa” d’Abruzzo.

Articoli più letti

Ultimi articoli