The news is by your side.

Prevenzione e lotta agli incendi boschivi, il sindaco Biondi firma l’ordinanza. Ecco tutti i divieti

20

L’Aquila. Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha firmato l’ordinanza con cui vengono disposte prescrizioni in materia di prevenzione e lotta agli incendi boschivi e di igiene urbana e ambientale. Con il provvedimento su tutto il territorio comunale entro il 30 giugno, per il periodo compreso tra il 1 luglio e 30 settembre (salvo diverse indicazioni) viene disposto che i proprietari e/o i conduttori di terreni appartenenti a qualunque categoria di uso del suolo, sono tenuti a ripulire da rovi, sterpaglie, materiale secco di qualsiasi natura, l’area limitrofa a strade pubbliche e scarpate, per una fascia di almeno 3 metri, ivi comprese le strade comunali e vicinali.

Gli stessi sono obbligati a rispettare altre regole ed è assolutamente vietato, nei centri urbani, bruciare i rifiuti derivanti dal taglio delle sterpaglie, dei rovi, di materiale secco di qualsiasi natura; il suddetto materiale dovrà essere immediatamente smaltito mediante conferimento a soggetti a ciò abilitati a cura dei soggetti proprietari/conduttori. Nella stessa ordinanza, inoltre, viene imposto, su tutto il territorio comunale, per il periodo compreso tra il 1 luglio e 15 settembre (salvo diverse indicazioni) il divieto assoluto d’accensione e lancio di fuochi di artificio, di lanterne cinesi e lo sparo di petardi e scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici salvo speciale licenza e di accendere barbecue ad eccezione delle aree specificatamente attrezzate.

L’ordinanza è pubblicata nella pagina provvedimenti/provvedimenti organi di indirizzo politico dell’area Amministrazione Trasparente del sito internet del Comune al link: https://trasparenza.comune.laquila.gov.it/archivio28_provvedimenti-amministrativi_0_363430_725_1.html

Articoli più letti

Ultimi articoli