The news is by your side.

Pochi infermieri all’Utic-cardiologia dell’ospedale dell’Aquila. Ginnetti “intervenga la direzione generale””

4

L’aquila. “L’Unità operativa complessa dell’Utic-Cardiologia dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila registra una grave carenza di personale infermieristico. “Chiediamo alla direzione generale dell’Azienda sanitaria di trovare una soluzione immediata”. A sollecitare un intervento rapido della direzione generale della Asl finalizzato ad assumere nuovo personale all’interno dell’Unità operativa complessa diretta dalla dottoressa Sabrina Cicogna, è il segretario provinciale della Uil Fpl Antonio Ginnetti che evidenzia come la carenza di infermieri metta in forte crisi un reparto importantissimo per tutto il territorio provinciale.

 

“La mancanza di personale infermieristico è aggravata anche dalle ferie estive del personale – sottolinea – Sollecitiamo per questo la direzione generale ad assumere nuovi infermieri. Un intervento necessario, considerando che l’Utic svolge un servizio di riferimento per tutta la provincia dell’Aquila e anche per le province limitrofe”. L’Uoc aquilana conta 20 posti letto, di cui 8 di Utic e 12 di Cardiologia. Sono oltre 800, inoltre, le coronarografie effettuate, circa 500 gli interventi di elettrofisiologia, circa 50 mila le prestazioni ambulatoriali e oltre 1000 i ricoveri per acuti all’anno. “All’interno del reparto sono impiegati inoltre 12 medici – precisa ancora Ginnetti – Vorrei sottolineare che nell’equivalente Uoc di Chieti sono invece ben 29 i medici, a fronte di un numero di prestazioni minore rispetto a quella aquilana”.

Articoli più letti

Ultimi articoli