The news is by your side.

Picchia l’ex datore di lavoro e gli taglia le gomme per avere i soldi, arrestato un 39enne

8

Pescara. Un mese fa pretese soldi da un imprenditore, suo ex datore di lavoro, e per ottenerli lo picchiò, mandandolo in ospedale. Oggi per quell’episodio un 39enne di origine campana, è stato arrestato per estorsione, lesioni personali aggravate e danneggiamento, in ottemperanza ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Pescara. I fatti contestati risalgono al 6 ottobre scorso quando l’uomo e un complice, al momento non individuato, si è rivolto all’ex datore di lavoro con lo scopo di incassare un credito vantato arbitrariamente. Ha atteso che l’uomo uscisse dalla sua azienda di Cepagatti (Pescara) e, dopo averlo minacciato, lo ha aggredito con calci e pugni al volto ed al costato, determinando il suo ricovero in ospedale dove i medici lo hanno giudicato guaribile in 30 giorni. Prima di allontanarsi con il complice, l’aggressore ha tagliato le gomme dell’auto della sua vittima.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli