The news is by your side.

Piano vaccinale Abruzzo, Pezzopane a Figliuolo e Curcio: completare fragili, subito luoghi di lavoro e giovani

246

L’Aquila.“La presenza del Commissario Figliolo e del capo della Protezione Curcio in Abruzzo ed a L’Aquila è stato un segnale importante. Bisogna accelerare anche in Abruzzo dove non sono mancati e dove non mancano i problemi nella campagna vaccinale”. Così Stefania Pezzopane sulla visita di Figliuolo e Curcio all’Aquila.

“Ma è giusto ringraziare”, prosegue,” chi si sta prodigando, medici, personale sanitario e volontari. È una prova difficile mai incredibile mai vista prima.Il messaggio di Figliuolo e Curcio è chiaro, quante più persone saranno vaccinate, tanto prima si potrà riaprire ogni attività oggi compromessa. E riconquistare la libertà limitata dal virus. Il generale Figliuolo è stato netto. Va quindi senza più tentennamenti ritardi ed omissioni orientato il piano vaccinale alle indicazioni del commissario e aumentato l’uso dei vaccini”.

“Tutte le dosi vanno utilizzate, a giugno ne arriveranno ancora di più, il generale ha annunciato e questa è una buona notizia. Completate le categorie a rischio, ho chiesto a Figluolo e Curcio, bisogna vaccinare nei luoghi di lavoro ed andare sui giovani, aiutarli a riconquistare una nuova normalità. Intanto continuiamo a rispettare le regole, ci sono ancora purtroppo troppi ricoverati e decessi”, conclude Stefania Pezzopane.

Articoli più letti

Ultimi articoli