The news is by your side.

Pescara, saldi al via con parcheggio gratuito. Cuzzi: primo evento 2018 vede insieme Comune e comparto commerciale

6
Pescara luci artista Natale 2017

Pescara. Il comparto commerciale della città si prepara al primo fine settimana di saldi con Pescara Urban Shopping edizione natalizia, che dalle 16 di venerdì 5 gennaio porterà musica, intrattenimento, eventi e soprattutto tantissimi sconti nel centro commerciale naturale, presentando la prima iniziativa del 2018 del Comune, Assessorato al Commercio, di concerto con Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato, Endas Abruzzo e operatori economici del Centro Commerciale Naturale. Stamane la presentazione in Sala Giunta con l’assessore Giacomo Cuzzi, il vice sindaco Antonio Blasioli, il presidente della Commissione Turismo Riccardo Padovano e tutti i rappresentanti delle sigle di settore.

“E’ la prima iniziativa commerciale dopo la due giorni di Capodanno – dice l’assessore al Commercio Giacomo Cuzzi – Nel lanciarla, voglio ringraziare intanto tutti i commercianti che ci sono stati vicino per la programmazione di queste iniziative di Natale, dalle Luci d’Artista agli eventi di inizio 2018 e con i quali condividiamo l’impiego delle risorse dedicata alla nascita del primo Centro Commerciale Naturale della città. Il 2018 si apre con il primo evento dedicato ai saldi, ma entro la fine del mese cominceremo a vedere i risultati degli investimenti fatti sul centro commerciale naturale, con la sistemazione degli arredi nelle vie del quadrilatero. Sarà un anno importante, perché istituiremo anche i distretti commerciali di Porta Nuova, Pescara Nord e Colli con l’intento di avere una regia unica per le manifestazioni, riuscendo a coniugare un’esperienza emozionale da offrire a chi sceglie Pescara per gli acquisti e per il tempo libero.

Abbiamo all’attivo un anno, il 2017, di grandissimi eventi, dal raduno nazionale dei Bersaglieri, Ironman, la Notte Bianca, le Notti dello Shopping, i concerti allo Stadio e all’Arena del Mare: appuntamenti che hanno rigenerato l’attrattività della città. Un dato molto significativo di questo è ciò che è successo il 31 dicembre e il 1° gennaio con la due giorni di musica, che ha visto il tutto esaurito per Capodanno negli alberghi e nei ristoranti cittadini, tanto da fare apparire sottostimate le nostre previsioni di introito sulla tassa di soggiorno con cui abbiamo finanziato tutti gli eventi. E’ un segnale molto positivo che intendiamo consolidare, programmando iniziative per tutto l’arco dell’anno, a tal proposito ringrazio operatori, consiglieri comunali, ma soprattutto la Giunta che sostiene fortemente queste iniziative. Ci metteremo subito al lavoro per coinvolgere nella programmazione tutto il comparto turistico, economico e commerciale, sia quello di ultima generazione (food e beverage che ci vede peraltro terza città d’Italia per aperture e resistenza delle attività), che quello del commercio tradizionale, che è la storia della città e che si sta evolvendo. Con Federalberghi ci sentiremo a giorni per programmare l’offerta turistica legata agli eventi del Primo Maggio e della Notte Bianca 2018 che quest’anno non sarà solo di un giorno. Cominciamo questo lavoro in occasione dei saldi, con manifestazioni diffuse nel centro commerciale naturale perché fare shopping sia conveniente e ancora più divertente”.

“Il Comune sta facendo di tutto per venire incontro alle associazioni di categoria e dare servizi e una grande offerta di eventi e accoglienza a chi sceglie la nostra città – così il vice sindaco Antonio Blasioli – Infatti ci prepariamo ad approvare una delibera che prevede per venerdì 5 la possibilità di parcheggiare gratuitamente nell’area di risulta, la porteremo in Giunta domani e credo che si andrà in questa direzione, perché Pescara è una città nata per accogliere e per diventare un riferimento importante per il turismo, per il commercio e per il tempo libero”.

“Quando le associazioni di categoria suggeriscono quali possono essere le iniziative, questi sono i risultati – così il consigliere Riccardo Padovano, anche addetto ai lavori con la sigla Sib di Confcommercio – La tassa di soggiorno ci rende evoluti come altre città leader italiane e non pesa sulla comunità cittadina, che ne trae vantaggi, com’è accaduto a Capodanno. Incontreremo subito Pescara Parcheggi perché dallo studio di un pacchetto per la sosta a vantaggio di chi fa shopping si passi a concretizzarlo. Pescara è una città che accoglie e su questo dobbiamo lavorare uniti. Il settore balneare sta lavorando ad una Festa del mare per aprire la stagione, a cura dei giovani che saranno il futuro delle nostre attività”.

“Venerdì ci saranno diverse attività, musica live, dj set, scuole di ballo, truccabimbi, stand di gadget per bambini per accendere il centro commerciale naturale – così Marco Di Pietro e Simone D’Angelo di Endas Abruzzo, motore degli eventi – Ci occupiamo da diversi appuntamenti di Pescara Urban Shopping tutto ciò quello che abbiamo organizzato fino ad oggi ci ha consentito di scalare più di 70 posizioni nella classifica del Sole 24 ore per Cultura, Intrattenimento e Tempo Libero. Unire le forze e fare più eventi è la soluzione migliore, chi produce solo sterili polemiche che non fa crescere la città, che invece ha dimostrato di avere forza e voglia di andare oltre”.

“Spero che a breve ci possa essere anche un incontro per gettare le basi della prossima stagione estiva perché dobbiamo capire che deve avere numeri in crescita in termini di fatturato – aggiunge Enzo D’Ottaviantonio Confcommercio –  Sicuramente il centro commerciale naturale è una grande cosa, combattiamo con il meteo per gli eventi, ma quest’anno siamo fiduciosi, i negozi sono pronti e mi auguro che anche domenica i commercianti sappiano non perdere l’occasione e tenere i negozi aperti perché le risorse restino in città e non vadano ai centri commerciali naturali. Pescara ha tutte le potenzialità per far bene e lo sta dimostrando”.

“E’ una battaglia da strutturare bene e da portare avanti con il comparto – così Massimiliano Pisani di Confartigianato – la condivisione che si è creata è unica è importante e siamo felici di portarla avanti”.

“Siamo contenti di aver collaborato con l’assessorato – conclude Marina Dolci di Viviamo Pescara e Confesercenti – Noi operatori ci siamo trovati in tante iniziative con un punto di incontro per affrontare il 2017 che è stato un anno terribile: la sinergia con il Comune e con la Regione ci ha aiutato e ha convinto anche tanti colleghi a collaborare perché per il 2018 il commercio possa giovare di tante iniziative, anche mensili che studieremo insieme”.

PROGRAMMA

VIE DEL CENTRO COMMERCIALE NATURALE

– tradizioni storiche e folkloristiche con il GRUPPO STORICO CITTA’ DI POPOLI

INCROCIO CORSO UMBERTO / VIA FIRENZE

– Concerto di musica Pop/Soul con FRANK HAMMOND Soul Band with ROCCO FERRI

INCROCIO CORSO UMBERTO / VIA REGINA MARGHERITA

– Laboratorio per bambini con CENTRO PSICOPEDAGOGICO PESCARA

– Truccabimbi con T-ESPRIMO

INCROCIO VIA FIRENZE / VIA TRENTO

– DJ Set commerciale con DJ STEFANO NARCISO

INCROCIO VIA ROMA / VIA MILANO

– Pianobar con ROXY

INCROCIO VIA FIRENZE / VIA ROMA

– Esibizioni di country con la scuola di ballo WILD ANGELS COUNTRY DANCE

INCROCIO VIA CESARE BATTISTI / VIA PIAVE

– Esibizione con la scuola di ballo TIGER DANCE ASD

PIAZZA DELLA RINASCITA

– Stand distribuzione palloncini

– Christmas DJ set

– Attività sportive di basket e minibasket con la POLISPORTIVA YALE PESCARA

 

Articoli più letti

Ultimi articoli