The news is by your side.

Pescara: controlli dei Carabinieri, denunce per spaccio di droga, furto, porto abusivo armi

223

Pescara. Intensificati i controlli dei Carabinieri, con l’impiego di numerose pattuglie, al fine di contrastare ogni forma di criminalità sul territorio.

Grazie all’impegno in tal senso profuso, è stato possibile denunciare una persona per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di una ragazza poco più che ventenne, trovata in possesso, nel corso di una ispezione personale, di modiche quantità di cocaina ed eroina, di due bilancini di precisione, nonché di dieci pasticche di ecstasy, droga sintetica allucinogena, in grado di influenzare la percezione della realtà in chi la assume.

Il rinvenimento delle sostanze e del materiale per il dosaggio ha indotto i militari della stazione dei Carabinieri di Cepagatti a effettuare i necessari approfondimenti, estendendo la perquisizione all’abitazione della giovane, dove sono state rinvenute e sequestrate altre trentasei pasticche di ecstasy, tre adesivi intrisi di lsd (sostanza allucinogena), un grammo di mdma (metilendiossimetamfetamina), due grammi circa di cocaina e un grammo circa di marijuana.

Nel medesimo contesto, i militari della sezione radiomobile hanno proceduto all’identificazione di una quarantunenne di Pescara, denunciata per furto con strappo, perché ritenuta responsabile appunto di aver strappato di mano a un uomo contanti per un ammontare di 140 Euro. La vittima è stata a sua volta denunciata per porto d’armi e oggetti idonei ad offendere, poiché nella sua autovettura è stato rinvenuto uno sfollagente, senza che la stessa abbia fornito ai militari giustificazioni del fatto.

Articoli più letti

Ultimi articoli