The news is by your side.

Pellegrinaggio a piedi Teramo-S.Gabriele: dall’Aquila 20 podisti porteranno la Facciola della Speranza

2

Teramo. Si svolgerà a partire dalle 22 di domani sera il 39/o pellegrinaggio a piedi Teramo-San Gabriele, che avrà per tema ‘Con San Gabriele alzati e cammina’, ispirandosi alle parole di Papa Francesco: l’evento partirà da Teramo alle 22 davanti al Duomo, dove il vescovo di Teramo-Atri Mons. Lorenzo Leuzzi impartirà le benedizione ai pellegrini che cominceranno il cammino verso il santuario guidati da una croce luminosa.

Domenica 4 agosto all’una di notte è prevista la prima sosta in piazza Orsini a Montorio dove ci sarà l’arrivo in contemporanea, portata in staffetta da 20 podisti di Montorio, della Fiaccola della Speranza benedetta da tre papi: Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco. La fiaccola partirà domani alle 18 dalla Basilica di Collemaggio dove verrà benedetta dal vescovo dell’Aquila Mons.

Giuseppe Molinari, per ritornare, così come accadde 10 anni fa, nel cuore della città che porta ancora i segni del sisma che ha distrutto la città e ucciso 309 persone. Passando per la ss 80 e il passo delle Capannelle correrà attraverso Arischia, Ortolano e poi Paladini, Aprati e lungo la via Salaria verso Montorio. Dopo l’accoglienza dei podisti con la Fiaccola, la benedizione ed il ristoro allestito dalla comunità montoriese, i pellegrini ripartiranno verso il Santuario. Un seconda sosta ci sarà intorno alle 4 a Tossicia.

Alle prime luci dell’alba il pellegrinaggio si fermerà sotto i piloni dell’autostrada A24, con in lontananza la vista del Santuario, per la recita dell’Angelus. Intorno alle 6.30 l’arrivo e la benedizione del rettore del Santuario padre Natale Panetta ai fedeli, prima della santa messa delle ore 7 celebrata da padre Francesco Cordeschi, ideatore dell’iniziativa. I pellegrini sono invitati ad indossare il gilet catarifrangente così come previsto dal codice della strada.

Articoli più letti

Ultimi articoli