The news is by your side.

Ovindoli, pestato un 23enne nella notte di Capodanno: è il figlio dell’ex sindaco di Tivoli

37

Ovindoli. “Botte di Capodanno” a Ovindoli: uno studente universitario di 23 anni è stato accerchiato e pestato da un gruppo di coetanei nella centralissima piazza San Rocco. La vittima del pestaggio è Francesco Vincenzi, figlio di Marco Vincenzi, ex sindaco di Tivoli e attuale capogruppo del Partito Democratico in regione Lazio. Il giovane è attualmente ricoverato all’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli, con una prognosi di 25 giorni.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri della stazione locale, diretti dal maresciallo Sante Benedetti, il fatto sarebbe avvenuto alle 3 del mattino, quando il 23enne, che in quel momento si trovava da solo, sarebbe stato aggredito da un gruppo di coetanei, con schiaffi, pugni e calci, sferrati mentre il ragazzo era già a terra. Uno dei responsabili del gesto è stato già individuato: si tratta di un giovane di Castel Madama, probabilmente anche lui a Ovindoli per trascorrere le vacanze di Natale. Il legale Giuseppe Baisi, per conto della famiglia Vincenzi, ha dichiarato: “Siamo fiduciosi nel fatto che i carabinieri accertino presto l’identità degli altri aggressori”.

Articoli più letti

Ultimi articoli