The news is by your side.

Oltre due ore di fila in auto per ricevere il vaccino a Pescina: “Una situazione imbarazzante”

262

Pescina. Una fila di oltre due ore a Pescina, questa mattina, per ricevere il vaccino anticovid.

Il disagio è stato lamentato da diverse persone che hanno accompagnato i propri familiari che avevano regolarmente prenotato la dose di vaccino tramite il sito delle Poste.

Dal 19 aprile a Pescina è stata riaperta la struttura che si trova in via Casella Inferiore, ex distretto sanitario, dopo 11 anni di inutilizzo.

È stato aperto, grazie al lavoro svolto in sinergia tra Comune e Regione, un distretto vaccinale che serve ora tutta la Marsica est.
“Una situazione assurda perché eravamo in coda tutti in auto. Se qualcuno fosse arrivato a piedi? Sarebbe passato avanti senza nemmeno ce ne accorgessimo”, racconta un utente che questa mattina è rimasto in coda due ore e un quarto, “è stato molto imbarazzante anche perché a un certo punto gli operatori sono usciti a chiamare persone che erano in fila che lasciavano le auto parcheggiate in coda e raggiungevano così la struttura a piedi”.
Disservizi sul servizio di vaccinazione sono stati lamentati anche a Celano dove una signora over 80, invalida, non trasportabile, che ha i benefici della 104, è stata prenotata sulla piattaforma dei vaccini il 19 gennaio per riceverlo a casa ma ancora non è stata chiamata. “Non sappiamo più a chi rivolgerci per capire come fare per ricevere il vaccino”, spiega un familiare, “abbiamo scritto mail e anche note ai politici ma nessuno finora ci ha richiamato”.

Articoli più letti

Ultimi articoli