The news is by your side.

Nuovo screening per le scuole dell’Aquila in vista delle lezioni in presenza

Date dello screening previste per venerdì 19 e sabato 20 febbraio

79
L’Aquila. La prevenzione degli abruzzesi per combattere il Covid-19 continua la sua campagna di monitoraggio nel comune dell’Aquila. Proprio per venerdì 19 e sabato 20 febbraio,  dalle 9:30 alle 17:30, è previsto  un nuovo screening della popolazione studentesca in vista della ripresa delle attività didattiche in calendario, fissate attualmente per il 22 febbraio.
La campagna sarà  rivolta a studenti e personale docente e non docente degli istituti secondari di secondo grado del comune dell’Aquila, salvo nuove differenti previsioni nazionali o regionali in merito. Dopo gli incontri dei giorni scorsi tenuti tra i rappresentati dell’unità di crisi del comune e degli esperti del comitato tecnico-scientifico come l’ufficio scolastico provinciale, l’ordine dei medici e i dirigenti scolastici sarà possibile sottoporsi in maniera volontaria e gratuita a  ai test rapidi nei punti di somministrazione già individuati dal comune. Quest’ultimi saranno presenti su varie zone dell’Aquila come Via Acquasanta, nella palestra del liceo scientifico ed eventualmente anche la palestra dell’istituto per geometri, in via Monte San Rocco nella palestra IPSIASAR e in via Ficara presso il MUSP liceo linguistico Cotugno o ex Micarelli. Nei prossimi giorni verrà comunicato anche l’eventuale arrivo del drive through di Monticchio, ex Multisala.

 

 

Attualmente il Comune dell’Aquila ha effettuato nel complesso dei suoi screening  circa 29mila test rapidi e a tal proposito il sindaco della città Pierluigi Biondi ha  affermato: “Dopo le campagne di monitoraggio della popolazione a dicembre, quelle specifiche dedicate ad alunni, professori e personale in servizio presso gli istituti e quella riservata alle società sportive, abbiamo ritenuto fosse importante realizzare un nuovo screening sulla popolazione delle scuole superiori” concludendo che  “l’obiettivo non è solo quello di scattare una fotografia istantanea sulla situazione sanitaria ma anche fornire un valido strumento per sostenere lo svolgimento in presenza delle lezioni”

 

Per gli studenti e il personale interessati ad effettuare il controllo sarà necessario portare con sé la tessera sanitaria, il documento d’identità  e il modulo con il consenso informato, stampato e firmato, compilabile al link https://bde.comune.laquila.it/screening/modulo e presente anche sul sito del Comune dell’Aquila nella pagina dedicata allo screening scolastico nella sezione “Coronavirus, le informazioni del Comune” (https://www.comune.laquila.it/pagina1961_screening-per-gli-studenti.html ), dove è possibile trovare anche anche in formato pdf  il modulo cartaceo. Coloro che  si presenteranno alle postazioni dei test dovranno inoltre dichiarare, sotto la propria responsabilità, l’istituto scolastico di appartenenza e il proprio profilo:  se studenti, docenti o non docenti, mentre per i minorenni il consenso dovrà essere firmato da uno dei  genitori.  L’esito del test verrà comunicato entro tre ore dall’esame solo a coloro risultati positivi al covid-19 ma sarà importante che in attesa di tale riscontro, i tamponati tornino presso le proprie abitazioni, così da limitare eventuali altri contagi.

 

 

Come per i tamponi molecolari, si ricorda che è escluso dal test chiunque abbia sintomi indicanti un’infezione da Covid-19 o sia  in malattia per qualsiasi altro motivo, soggetti  recentemente in attesa di risposta per controlli, cittadini in quarantena o in isolamento e persone con una data già fissata per effettuare un tampone presso altri laboratori.

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli