The news is by your side.

Nasconde la droga nelle panchine del terminal, arrestato grazie ai pendolari e al fiuto di Ayrton

12

Pescara. Confuso tra l’andirivieni dei pendolari della provincia e dall’ombra dei giardinetti, al terminal bus un extracomunitario si dedica allo spaccio di stupefacenti rifornendo alcuni giovani. E’ successo alle 9 di ieri mattina, ma stavolta a studiarne le mosse sono stati gli Agenti della Squadra Volante che poco più lontano lo hanno visto prelevare un involucro da un fenditura di una panchina e subito dopo avvicinarsi ad alcuni giovani in tenuta da mare; l’intervento degli Agenti è stato tempestivo, lo spacciatore si è accorto del loro arrivo e si è allontanato dal gruppo lasciando cadere a terra lo stupefacente non ancora consegnato, ma ormai non c’erano dubbi. Anche con il contributo del cane antidroga Ayrton, che ha trovato lo stupefacente sia nell’aiuola che nella panchina, il ventenne nigeriano I.R. è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Articoli più letti

Ultimi articoli