The news is by your side.

Nasce a Pescara il primo Ufficio Europa Area Metropolitana, tre Comuni uniti dalla coprogettazione

6

Pescara. Con l’istituzione di uno sportello sovracomunale si concretizza il progetto UEAM (Ufficio Europa Area Metropolitana), promosso dal Comune di Pescara in partenership con i Comuni di Montesilvano e Spoltore.

Si tratta di una coprogettazione che con un finanziamento di 70.000 euro punta a sostenere la gestione associata dei servizi di progettazione, programmazione e accesso ai finanziamenti resi disponibili a valere su programmi europei, nazionali e regionali. I tre Comuni attraverso lo sportello, che avra’ sede all’Aurum di Pescara, forniranno informazioni, sostegno alla costruzione di progetti e formeranno il personale amministrativo alla coprogettazione per catturare risorse da destinare ai settori piu’ in sintonia con i programmi di intervento dell’Ue. “Sono contento – ha detto in conferenza stampa il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini- di tenere a battesimo uno sportello che unisce i Comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore. Alla base di questo progetto, che ci vede primi nella classifica dei finanziamenti, c’e’ un lavoro di squadra che va nella direzione della Nuova Pescara. Avendo vinto un finanziamento europeo siamo nelle condizioni di mettere su un Ufficio Europa che non sara’ limitato al nostro territorio ma sara’ di Area vasta: questo significa gestione associata di servizi, non solo centro di informazione, ma luogo di consulenza per avere i finanziamenti. Durera’ 24 mesi e potra’ essere prorogato”.

“E’ una giornata importante per noi – ha commentato l’assessore al Bilancio del Comune di Montesilvano Deborah Comardi- Quando due mesi fa siamo andati a Bruxelles per capire il funzionamento della macchina europea ci siamo resi conto di quanto fosse importante entrare in rete con il giro dei finanziamenti per ottenere risorse per i nostri territori. Fare da soli con progetti cosi’ grandi era piu’ complesso e per questo abbiamo salutato con piacere la partenrship con Pescara e Spoltore, che ci ha visto come primi nella graduatoria. Un risultato che da’ merito alla squadra e al lavoro dei nostri tecnici”.

“La messa in rete dei servizi dei Comuni e l’organizzazione degli interventi in aree omogeneamente piu’ simili – ha sostenuto il sindaco di Spoltore Luciano Di Lorito – e’ la via del futuro per migliorare l’offerta di servizi alla cittadinanza. Sempre piu’ la normativa nazionale organizza in ambiti tutta una serie di servizi, dai rifiuti al sociale: e’ la via vincente per rendere efficienti, ottimizzare e sfruttare le economie di scala. Iniziative come questa dimostrano che non e’ necessario fondere le amministrazioni per riuscirci e dare servizi migliori ai nostri territori”.

Articoli più letti

Ultimi articoli