The news is by your side.

Morte Sara Sforza, il cordoglio del sindaco Biondi: si accertino responsabilità e vengano emesse condanne esemplari

18

L’Aquila. Morte Sara Sforza, sindaco Biondi, “Si accertino responsabilità e vengano emesse condanne esemplari”.

Il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, nel giorno delle esequie della giovane Sara Sforza, vittima di un grave incidente stradale sulla via Tiburtina tra Aielli e Celano, esprime “Le più sentite condoglianze ai genitori, famigliari, parenti, amici e al sindaco di Aielli, Enzo Di Natale, a cui la comunità aquilana si stringe in un momento di così profondo dolore”.
“Non potrà mai esserci risarcimento o condanna in grado di restituire questa giovane all’affetto dei suoi cari. Mi auguro, però, che forze dell’ordine e magistratura facciano chiarezza al più presto sulla dinamica dei fatti, si accertino le responsabilità, vengano emesse condanne esemplari e sia fatta giustizia affinché simili episodi non si ripetano e il sacrificio di Sara Sforza possa contribuire, in un quadro complessivo di politiche di prevenzione, a salvare altre vite”.

Articoli più letti

Ultimi articoli