The news is by your side.

Morì nella casa dello studente al terremoto dell’Aquila: festival musicale per Ciolli

269

 

L’Aquila.  “Nella notte delle stelle cadenti, dei sogni, dei desideri torna a Carovilli (Isernia) il Festival ‘Nuvole…Chitarre e Note’: domani, 10 agosto, in Piazza Municipio si svolgerà, a partire dalle 21, la kermesse musicale nata per ricordare Danilo Ciolli”.

Lo rende noto l’omonima Associazione formata dagli amici dello studente molisano morto il 6 aprile del 2009 a L’Aquila quando il terremoto fece crollare la Casa dello Studente dove lui alloggiava. “Sul palco ci saranno Corallo, Falcast e Mobrici, talenti della musica indie italiana – scrive l’associazione – in piazza aspettiamo tante persone per l’evento che è giunto alla 14/a edizione e riprende dopo due anni di versione adattata alle restrizioni imposte dalla pandemia. Il terremoto si è portato via il nostro Danilo, e noi vogliamo ricordarlo proprio come lui avrebbe voluto con gioia ed entusiasmo travolgente grazie al linguaggio universale della musica, l’arte che lui ha sempre amato”.

“Ogni tassello nell’architettura di “Nuvole…chitarre e note” è stato pensato per essere altamente significativo e per esprimere Danilo, a cominciare dal titolo formato dall’unione di tre elementi: il primo, “Nuvole”, fa riferimento alla poesia-canzone di Fabrizio De Andrè e simboleggia il legame tra Danilo e la sua famiglia nei momenti difficili; il secondo, “chitarre”, rappresenta lo strumento suonato da Danilo (che è stato anche chitarrista di un gruppo locale, i Lizard); il terzo, “note”, indica in generale la musica, il linguaggio scelto per parlare di Danilo”.

Articoli più letti

Ultimi articoli