The news is by your side.

Molesta l’ex e sperona la sua auto, braccialetto elettronico per stalker ai domiciliari

1

L’Aquila. Arresti domiciliari con braccialetto elettronico per un macedone 40enne dell’Aqdownloaduila, accusato di stalking nei confronti della sua ex. Non accettando la fine della breve relazione l’uomo ha cominciato a molestarla tentando anche di speronarne l’auto. Dopo diverse denunce la Procura ha emesso un divieto di avvicinamento, poi revocato; l’uomo ha ripreso con minacce di morte e pedinamenti. Nuove denunce e infine arresto con provvedimento dal Gip Gargarella su richiesta del pm Gallo e della Mobile.

Articoli più letti

Ultimi articoli