The news is by your side.

Minacciava di morte la nonna perché non aveva più soldi da dargli per comprare la droga, arrestato 25enne

10

Chieti. Chiedeva soldi alla nonna per acquistare droga, poi, quando la donna ormai non aveva più niente da consegnargli, l’ha aggredita e minacciata di morte: protagonista della vicenda un giovane di 25 anni, di Francavilla al Mare, arrestato dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere con l’accusa di maltrattamenti, tentata estorsione e lesioni personali.

All’origine della vicenda le continue richieste di denaro che il giovane faceva alla nonna ottantenne, con la quale vive insieme a due fratelli minori, per poter acquistare droga. Qualche giorno fa il giovane, che nel frattempo aveva venduto tutto, ha dapprima aggredito verbalmente la nonna e il fratelli più piccolo quindi ha iniziato a chiedere insistentemente denaro all’anziana e al rifiuto di questa le ha dapprima scagliato una sedia addosso e poi ha afferrato un paio di forbici e l’ha minacciata di morte. La donna è caduta a terra ferendosi alla testa e a quel punto il fratellino con il cellulare ha avvisato i carabinieri. I militari sono giunti sul posto ma nel frattempo il 25enne si era allontanato: tuttavia le testimonianze raccolte sono confluite in un’informativa consegnata alla Procura della Repubblica di Chieti che ha chiesto e ottenuto l’emissione dell’ordinanza di custodia.

Articoli più letti

Ultimi articoli