The news is by your side.

Minacce nucleari della Russia, ecco quali paesi avrebbero la peggio in caso di attacco

3.593

Ucraina. Vadym Skibitsky, rappresentante della direzione principale dell’intelligence del ministero della difesa ucraino, durante un’intervista al canale televisivo “ITV News” ha dichiarato che l’uso delle armi nucleari tattiche russe è un pericolo per tutti i paesi della regione del Mar Nero, ma per alcuni paesi le conseguenze potrebbero essere ancor più devastanti.

Se la Russia attraverso i referendum dovesse annettere i territori separatisti, quei territori per Mosca diventerebbero a tutti gli effetti territorio della Russia, e pertanto il Cremlino potrebbe sentirsi autorizzato ad usare armi nucleari, che come da accordi potrebbero essere usate ogni qual volta venisse minacciato il territorio russo. Ma quali sarebbero i territori più interessati da un eventuale attacco effettuato con armi nucleari tattiche? Secondo l’intelligence Ucraina non c’è dubbio: l’esplosione di armi nucleari tattiche avrebbe un impatto non solo sull’Ucraina, ma anche sull’intera regione del Mar Nero, in primis su Polonia, Turchia e Bulgaria.

Articoli più letti

Ultimi articoli