The news is by your side.

Meteo Abruzzo 9-15 febbraio: tempo sempre orientato sulla dinamicità, temperature in diminuzione.

5

Questa stagione invernale, almeno fino a questo punto, verrà ricordato come uno di quelli senza neanche un irruzione di aria fredda o gelida, sulla nostra regione. Delle nevicate, le abbiamo avute nei giorni scorsi, sui rilievi, specie ad ovest, anche al di sotto dei 900 m. Comunque al limite di tutto, qualcosa tenderà a cambiare nei prossimi giorni, almeno in termini di temperature, con un generale calo, anche se non vistoso, oltre alla continua dinamicità del meteo.

Intanto domani, Venerdì 9 Febbraio, le condizioni saranno buone un pò ovunque sulla regione. Gelate al mattino e banchi di nebbia nelle vallate. Temperature senza variazioni di rilievo se non in leggero calo, venti da sud-sud est, deboli. La giornata di Sabato, come si nota dal modello GFS in figura, sembra che vedrà un minimo depressionario posizionato all’altezza della Grecia, la quale tenderà a far essere instabile il tempo su buona parte della regione, specie sui versanti esposti a stau adriatico, con nevicate oltre i 900 m circa, localmente anche più in basso. Miglioramento dal primo pomeriggio. Domenica, con la depressione in allontanamento verso est, vedrà del tempo tutto sommato buono, con cielo poco nuvoloso salvo qualche addensamento sui rilievi maggiori, ma nulla di che. Temperature in calo con valori sui -3°c ad 850 hpa, venti da nord-est, deboli con qualche rinforzo. Lunedì, sarà possibile la formazione di un minimo depressionario tra la Corsica e l’Italia centro-settentrionale, la quale farà affluire delle correnti occidentali sulla nostra regione, meno freddi. Cielo nuvoloso già dal mattino, ma con aumento di quest’ultima da mezzogiorno, con l’arrivo anche delle piogge e delle nevicate sui nostri monti, specie ad ovest, oltre i 900 / 1000 m circa. Temperature in lieve rialzo soprattutto lungo le aree costiere, per possibili venti di caduta. Martedì, con i venti nuovamente tornati da est-nord-est, le temperature scenderanno ( -4°c ad 850 hpa), mentre ci sarà spazio per qualche rovescio nevoso fino a quote collinari, a carattere sparso, più presenti sui settori dei Simbruini e del Velino – Sirente al mattino, a seguire tra il Gran Sasso e la Majella poi. Mercoledì, appare al momento una giornata con tempo buono, quindi cielo poco nuvoloso, ma tuttavia fredda, con valori ad 850 hpa sui -6°c. Infine la tendenza per la successiva giornata di Giovedì, in cui delle correnti nord-atlantiche potranno riportare nel corso della giornata un nuovo guasto con pioggia e nevicate oltre i 1000 m circa, specie sui settori occidentali Abruzzesi. Le temperature saliranno di un paio di gradi, più accentuate lungo le coste per la possibile foehnizzazione dei venti occidentali

Thomas Di Fiore                        Associazione meteorologica Aquilana               AQ CAPUTFRIGORIS.

 

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli