The news is by your side.

Meteo Abruzzo 24-30 Giugno: possibilità di temporali pomeridiani ma clima caldo

7
Modello GFS previsto per Martedì 28: il campo anticiclonico azzorriano in espansione verso est, quindi anche l'Italia
Modello GFS previsto per Martedì 28: il campo anticiclonico azzorriano in espansione verso est, quindi anche l’Italia

L’estate, oramai entrata anche astronomicamente da qualche giorno, ci ha regalato un paio di giorni con cielo poco nuvoloso e temperature in aumento, dopo un periodo più fresco e piovoso con addirittura il ritorno di una spolverata di neve sul Gran Sasso e la Majella, oltre i 2400m e temporali di forte intensità in alcune zone ove non sono mancate delle frane e degli smottamenti.

Il periodo che va da oggi, Venerdì 24 Giugno alla settimana prossima, appare con tempo abbastanza discreto, ove non mancheranno comunque degli addensamenti con qualche rovescio, anche temporalesco, specie sui settori interni della nostra regione. Da Mercoledì invece, il campo alto pressorio che sembra un mix tra quello nord-africano ed azzorriano si allungherà anche verso l’Europa orientale, apportando condizioni di tempo stabile su tutta l’Italia e quindi Abruzzo compreso. Il clima non sarà fresco, ma con temperature che in molte località di media e bassa quota supereranno i 30°c,toccando anche probabilmente i 35°c visto che spesso avremo dei valori ad 850 hpa sui 19/ 21°c. Intanto oggi, Venerdì 24 Giugno, le condizioni del tempo saranno discrete al mattino, ove non sarà da escludere qualche pioggia a carattere di rovescio lungo le coste, ma in rapido esaurimento. Dalla tarda mattinata, comunque, non mancheranno dei temporali nell’area del Parco Nazionale D’Abruzzo, in estensione su tutti i settori occidentali della regione, come Marsica, Velino – Sirente ed alto Aterno. Temperature in lieve salita rispetto a ieri con circa 20°c ad 850 hpa, quindi molte località di collina potranno superare i 30°c. Venti dai quadranti orientali ovunque. Domani Sabato, situazione non molto diversa, con cielo tra poco nuvoloso e variabile al mattino e rovesci anche a carattere temporalesco nelle zone interne, Aquilano un po’ tutto dalle prime ore del pomeriggio, tra moderati e forti nelle aree della Laga, Gran Sasso, Majella e Parco Nazionale D’Abruzzo. Venti da direzione variabile. Temperature sui valori del giorno precedente. Domenica, buono al mattino, mentre delle formazioni cumuliformi saranno presenti da metà giornata nelle zone interne e soprattutto nella zona del Parco Nazionale D’Abruzzo, ove non mancheranno dei temporali, tra moderati e forti in serata. Altri acquazzoni sparsi saranno presenti su gran parte dell’Aquilano e Teramano. Temperature in lieve flessione, venti orientali sulle coste, da ovest su Aquilano e Marsicano. Lunedì, l’anticiclone, con un massimo di circa 1035mb sull’Atlantico, tenderà con la sua parte più orientale a portarsi verso il Mediterraneo, anche se l’Italia si troverà con delle correnti deboli ma ancora leggermente instabili da est. Pertanto, sull’Abruzzo, avremo cielo poco nuvoloso al mattino, ma qualche addensamento lungo le aree montuose sarà presente dal primo pomeriggio, con dei rovesci sul Parco Nazionale D’Abruzzo, l’alto Vastese, Marsicano ed anche sulla conca Aquilana ed alto Aterno in serata. Temperature pressoché stazionarie e venti orientali. Martedì, ancora qualche incertezza nelle ore pomeridiane, con dei rovesci sempre sul Parco D’Abruzzo e in serata settori Aquilani, ma con nubi in rapida dissoluzione dalla notte ed un aumento della pressione atmosferica. Temperature in lieve calo per venti nord-orientali deboli, con qualche rinforzo nel pomeriggio. Mercoledì, il campo anticiclonico inizierà ad essere più saldo verso tutta la penisola, garantendo bel tempo su tutto l’Abruzzo, salvo qualche nube sui rilievi maggiori. Scarse probabilità di fenomeni, temperature in aumento. Ed arriviamo a Giovedì 30, ultimo giorno del mese, in cui le temperature saliranno ancora ed il tempo sarà buono su tutta la regione, anche se qualche temporale passeggero sui rilievi del Parco D’Abruzzo non sarà del tutto escluso, in serata con la ventilazione che tenderà a provenire dai quadranti meridionali.

Thomas Di Fiore
Associazione meteorologica Aquilana
AQ CAPUTFRIGORIS

Articoli più letti

Ultimi articoli