The news is by your side.

Meteo Abruzzo 20-26 ottobre: da domenica pomeriggio arrivano nuvole e piogge fino a martedì, anticiclone a seguire

16
In figura la situazione a 500 hpa prevista da GFS nella giornata di Domenica 22 Ottobre. L'alta pressione sarà in ritiro per la formazione di un piccolo minimo depressionario tra il centro-nord Italiano.
In figura la situazione a 500 hpa prevista da GFS nella giornata di Domenica 22 Ottobre. L’alta pressione sarà in ritiro per la formazione di un piccolo minimo depressionario tra il centro-nord Italiano.

Giornate davvero spettacolari quelle che stiamo vivendo nella nostra regione come d’altronde in buona parte dell’Italia. Sole, cielo sereno o soltanto con qualche velatura e clima molto gradevole per il periodo in essere. Anche le formazioni nebbiose non sono presenti più di tanto, o comunque in maniera molto lievi. I giorni che andranno da oggi e fino a Giovedì prossimo, in sintesi,  appaiono con tempo ancora sulla stessa linea d’onda di quelli passati almeno fino a Sabato, poi, da Domenica, della nuvolosità da ovest, annessa ben presto a delle precipitazioni che non tarderanno a mancare, arriveranno già dalla tarda mattinata o tutt’al più dal primo pomeriggio. Lunedì e Martedì più freddi, con rotazione dei venti da nord-est, fenomeni a carattere di rovescio ove sarà possibile anche qualche nevicata fin sui 1300 m circa. Da Mercoledì, generale miglioramento, con l’anticiclone che da sud-ovest, si riporterà su buona parte del mediterraneo ed appunto della penisola Italiana. Quindi, oggi, Venerdì 20 Ottobre, le condizioni continueranno a rimanere buone, con cielo poco nuvoloso, per nuvole stratiforme di passaggio, ma nulla più. Nebbie nottetempo ed al mattino presto nelle conche intermontane, temperature senza nessuna variazione di rilievo. Venti deboli da est nord-est. Sabato ancora bel tempo, con le solite nuvole alte e stratificate di passaggio, nel corso della giornata. Situazione per lo più identica a quella del giorno precedente. Intanto un minimo depressionario tenderà a formarsi, tra il centro ed il nord Italia. Ne conseguirà del tempo discreto al mattino sulla nostra regione, con la tendenza ad aumento della nuvolosità a partire già dal mattino, da ovest. Dal primo pomeriggio, possibilità di fenomeni, a carattere moderato, sempre ad iniziare dai settori occidentali, dal Carseolano, Marsicano, Alto Aterno e Parco Nazionale d’Abruzzo, in estensione nel corso delle ore successive anche sul resto dell’Aquilano e parte delle altre tre provincie. Venti in rinforzo da ovest, temperature in calo di qualche grado. Maltempo anche nella notte su Lunedì, con le temperature che scenderanno per la rotazione dei venti da nord-est, a tratti forti. Nella giornata di Lunedì infatti, le condizioni meteo sull’Abruzzo, continueranno ad essere perturbate con cielo nuvoloso, specie sui settori orientali con fenomeni a carattere di rovescio, a tratti anche forti. Nevicate fin sui 1300 / 1500 m soprattutto tra i monti della Laga, Gran Sasso e Majella. Temperature in calo con valori ad 850 hpa sui 4°c in serata. Martedì, ancora fenomeni, sempre a carattere di rovescio, clima molto fresco, venti da nord-est. Le piogge potranno essere più accentuate lungo la costa e nei versanti comunque a stau orientale. Mercoledì, ancora venti da est, clima fresco, ma tempo che tenderà verso un miglioramento generale. Infatti nella serata il cielo tenderà a tornare sereno o poco nuvoloso ovunque. Gelate nella notte fino a quote medie, nell’entroterra regionale. Infine Giovedì, che al momento appare una giornata bella e soleggiata per l’anticiclone tornato in grande stile. Nebbie nelle valli al mattino e gelate notturne sulle conche oltre i 900 m circa.

Thomas Di Fiore
Associazione meteorologica Aquilana
AQ CAPUTFRIGORIS

Articoli più letti

Ultimi articoli