The news is by your side.

Meteo Abruzzo 16-23 febbraio: weekend più freddo, poi ci saranno miglioramenti

3
Modello americano GFS: geopotenziali in calo sull'Italia, specie zone adriatiche nella giornata di Sabato 18 Febbraio. Freddo con precipitazioni, ma tempo in miglioramento già da Domenica.
Modello americano Gfs

L’anticiclone presente su tutta la penisola se vogliamo e quindi anche sulla nostra regione, sta facendo assaporare un po’ la primavera. Le temperature hanno infatti toccato valori intorno ai 17 / 18°c in molte zone, anche addirittura nel capoluogo L’Aquila nella giornata di ieri. C’è da dire comunque che i valori minimi notturni sono stati bassi, almeno con il cielo sereno (là dove c’è stato), con gelate anche diffuse. In breve, o meglio in sintesi, possiamo dire che la settimana e quindi da oggi fino alla metà di quella prossima, avremo tempo tutto sommato discreto, con un po’ di freddo tra domani e Domenica associato a qualche precipitazione, che oltre i 1000 m ed occasionalmente più in basso risulteranno nevose. Un veloce passaggio, poiché già dalla tarda mattinata di Domenica, le condizioni meteo torneranno ad essere buone. Buone anche nei giorni successivi da Lunedì in poi, ove anche la colonnina di mercurio tornerà ad aumentare. Quindi oggi, Venerdì 17 Febbraio, il cielo sarà poco nuvoloso al mattino, con delle gelate anche estese nei settori interni della regione.

Tendenza ad un aumento della nuvolosità a carattere sparso, con degli addensamenti più probabili sui rilievi nord-occidentali. Temperature pressoché stazionarie, in lieve calo dalla sera, venti da ovest, deboli. Domani, Sabato, nubi presenti un po’ ovunque al mattino, con dei fenomeni a carattere di rovescio ad iniziare dal Teramano ed a seguire un po’ ovunque. Nevicate oltre i 1200 m, in rapido calo anche verso gli 800 m dal primo pomeriggio. Tendenza a schiarite dal tardo pomeriggio. Temperature in calo (-2°c ad 850 hpa) e venti tra deboli e moderati da est. Domenica, appare una buona giornata. Il cielo si presenterà poco nuvoloso, tranne qualche addensamento possibile sui settori più meridionali dell’Abruzzo nel pomeriggio. Possibilità di gelate e banchi di nebbia al mattino sulle zone interne. Temperature in lieve aumento nella seconda parte della giornata. Lunedì, l’anticiclone delle Azzorre, tenderà a riportarsi verso la penisola Italiana. Pertanto la giornata sull’Abruzzo sarà bella con cielo poco nuvoloso. Gelate anche estese al mattino e banchi di nebbia nelle vallate sulle aree interne. Temperature in lieve aumento con circa 2°c ad 850 hpa, venti deboli da ovest sull’Aquilano, più orientali sulle coste adriatiche. La giornata di Martedì, vedrà sempre cielo poco nuvoloso, salvo qualche velatura alta e stratificata, per l’anticiclone oramai ben consolidato sulla penisola. Venti deboli da nord-ovest, temperature in salita con circa 4°c ad 850 hpa. Mercoledì, con il vortice polare piuttosto compatto sul nord-Europa, la penisola Italiana, sarà sotto la cupola anticiclonica ancora ben salda. In Abruzzo, quindi avremo cielo sereno o poco nuvoloso,e temperature stazionarie sui valori del giorno precedente. Venti deboli da nord-ovest. Infine Giovedì, cui le correnti potranno provenire da sud-ovest, le quali oltre al cielo poco nuvoloso per delle stratificazioni, avremo anche un aumento delle temperature (circa 7°c ad 850 hpa). Thomas Di Fiore (Associazione Aq Caputfrigoris)

Articoli più letti

Ultimi articoli