The news is by your side.

Megalò 2: sit-in di protesta della Confcommercio per chiedere audizione a comitato di V.I.A.

8

 

Chieti. Confcommercio ha ufficializzato ieri la richiesta di audizione alla prossima seduta del COMITATO REGIONALE V.I.A. in programma dopodomani giovedì 23 marzo alle ore 10.00 presso la Sede in L’Aquila – Via Salaria Antica Est 27, per esporre la propria convinta contrarietà riguardo il parere ambientale che l’Organismo sarà chiamato a rilasciare o negare, rispetto alla realizzazione di una ennesima struttura di GRANDE DISTRIBUZIONE con annesso complesso alberghiero e parco acquatico, in un’area a rischio esondazione. “Abbiamo organizzato un presidio di protesta cui parteciperanno moltissimi operatori del commercio e del turismo abruzzesi che convergeranno da Chieti, Pescara, Teramo e L’Aquila per stigmatizzare la nostra contrarietà ad un altro ipermercato in un bacino di esondazione che crea rischi ambientali che non possiamo permetterci. C’è poi l’aspetto commerciale che non può più sfuggire alla nostra valutazione, se questo ennesimo ipermercato venisse realizzato la nostra sarebbe la Regione europea con più alta densità di GRANDE DISTRIBUZIONE e la Provincia di Chieti supererebbe paradossalmente quella di Milano per superficie di ipermercati per abitante, considerato che quella di Chieti ha poco più di 300.000 abitanti mentre la Città Metropolitana Milanese conta una popolazione di più di 3.000.000 di unità.

Agiremo con decisione anche nei prossimi giorni nei confronti dell’Istituzione Regione affinché mantenga fede ai contenuti del “Patto per l’Abruzzo” che prevede la necessità di riequilibrare la struttura distributiva regionale nella direzione del piccolo commercio e della rigenerazione dei centri storici del territorio, fondamentali anche per il rilancio turistico abruzzese. “Siamo per questo mobilitati e non esiteremo a proclamare lo stato di agitazione della categoria del Terziario di Mercato in Abruzzo che sviluppa un considerevolissimo volume dei PIL regionale, vede impegnate svariate decine di migliaia di piccole imprese e garantisce occupazione stabile non assistita pubblicamente. È ora di cambiare passo e direzione su questi temi e ci batteremo con la nostra base per impedire questo ennesimo errore ambientale, sociale ed economico”. Così all’unisono hanno dichiarato presentando la mobilitazione il Presidente e il Direttore Regionali Roberto Donatelli e Celso Cioni. All’iniziativa parteciperanno tutti i vertici regionali di Abruzzo Confcommercio a partire dal Presidente Regionale Roberto Donatelli ed i Vice Presidenti Marisa Tiberio (CH), Franco Danelli (PE), Giammarco Giovannelli (TE), nonché i Presidenti Regionali SIB (Sindacato Balneatori) Riccardo Padovano e FIVA (Sindacato Ambulanti) Alberto Capretti.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli