The news is by your side.

Mazzette per un loculo al cimitero, tre dipendenti comunali finiscono in manette

15

Vasto. Induzione indebita a dare denaro. E’ il reato che si sarebbero macchiati tre dipendenti comunali in servizio presso il cimitero di Vasto. Questa mattina gli agenti del commissariato di Vasto, agli ordini del commissario capo Fabio Capaldo, li hanno arrestati su mandato del procuratore della Repubblica Giampiero Di Florio.

Maggiori dettagli dell’inchiesta, avviata già da diversi mesi, verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa convocata per le ore 10.30 presso gli uffici della Polizia di Vasto in via Bachelet.

Articoli più letti

Ultimi articoli