The news is by your side.

Masterplan: D’Alfonso rende note le priorità ai parlamentari abruzzesi

0

Pescara. Procede a tappe forzate il cammino verso la definizione del Masterplan per l’Abruzzo, il documento che verrà firmato da Governo e Regione per rilanciare l’economia. Ieri a Pescara si è tenuta una riunione – convocata dal Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso – che ha visto la partecipazione dei parlamentari abruzzesi Gianluca Fusilli,incontro parlamentariAntonio Castricone, Vittoria D’Incecco, Maria Amato, Tommaso Ginoble, Giulio Sottanelli e Gianni Melilla, dei consiglieri regionali Alberto Balducci e Luciano Monticelli, del direttore generale della Regione Cristina Gerardis e del direttore del Dipartimento Politiche del lavoro Tommaso Di Rino. D’Alfonso ha comunicato ai presenti che il 15 ottobre verrà in Abruzzo il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Luca Lotti e verrà siglato un protocollo che porterà poi alla firma del provvedimento definitivo entro il 30 ottobre. “Le priorità ” ha spiegato il Presidente “riguarderanno i porti, investimenti ulteriori per la riqualificazione delle acque fluviali, la viabilità provinciale, la qualità della vita nei capoluoghi attraverso nuovi parcheggi per il decongestionamento del traffico e misure per facilitare la vita delle imprese, quali una nuova generazione di contratti di sviluppo”. Ma D’Alfonso ha detto di voler puntare anche “sulla riqualificazione delle strade statali – quarto lotto della Teramo-mare, tratta L’Aquila-Bussi, Casoli-Fara San Martino, variante Vasto-San Salvo – sull’autosufficienza energetica delle imprese, sugli Erasmus regionali per gli studenti, sul finanziamento alle scuole per restare aperte anche di pomeriggio e sul Parco marino da creare ad integrazione del Parco della Costa teatina ed in collegamento con il Parco del Cerrano”.

Articoli più letti

Ultimi articoli