The news is by your side.

Marsilio: via libera a nuova programmazione europea per 1 miliardo e 400 milioni di euro

110

L’Aquila. L’Abruzzo si appresta ad affrontare importanti e decisive sfide per il suo futuro. La programmazione dei fondi comunitari assegnati per il 2021-2027 sarà oggetto di presentazione venerdì 8 luglio, a L’Aquila, a Villa Giulia, in via Giovanni di Vincenzo, n.30, con inizio alle ore 9.30, nel corso dell’evento “Siamo L’Abruzzo, generiamo valore”. I Programmi regionali dei fondi strutturali (Fesr, Fse, Feasr, Feampa) rappresentano il primo passo per tradurre in concreto la strategia condivisa nel documento “Abruzzo Prossimo”. Un perimetro strategico entro cui utilizzare al meglio le risorse disponibili e indirizzarle verso una crescita adeguata alle esigenze future della nostra regione. L’incontro offre la possibilità di condividere con il partenariato sociale, economico ed istituzionale, i portatori di interesse ed i cittadini abruzzesi gli investimenti in cantiere. Un nuovo modo di intendere il confronto e la partecipazione modulando i percorsi di sviluppo dopo aver stabilito le priorità e gli obiettivi su cui occorre investire per il futuro.

 

Si tratta di oltre un miliardo e quattrocento milioni di euro che andranno ad integrare le opportunità attualmente previste dal PNRR, dal fondo complementare e dai fondi di sviluppo e coesione per il rilancio e la crescita dell’economia regionale, dando così impulso alla produttività e all’occupazione secondo gli indirizzi della transizione verde, digitale e di sostenibilità. Una nuova strategia territoriale per l’inclusione e la prossimità finalizzata alla ricerca ed al contenimento della fuga dei cervelli, turismo e cultura per un Abruzzo regione del benessere.

 

I lavori, moderati dalla giornalista Maria Antonietta Spadorcia, caporedattore del Tg2, si apriranno con i saluti istituzionali di Pierluigi Biondi, sindaco dell’Aquila, Lorenzo Sospiri, presidente del Consiglio regionale, Simone Angelosante, presidente della IV Commissione politiche europee,  Emanuele Imprudente, vicepresidente della giunta regionale con delega all’Agricoltura, caccia e pesca, parchi e riserve naturali, sistema idrico e ambiente e Antonio Sorgi, direttore generale della Regione Abruzzo.

 

Dopo la relazione introduttiva di Emanuela Grimaldi, direttrice del dipartimento Presidenza, sono previsti gli interventi di Vito Borrelli, vicecapo rappresentanza in Italia della Commissione UE, Mara Carfagna, ministra per il Sud e la Coesione Territoriale e di Mariastella Gelmini, ministra per gli Affari regionali e le autonomie. Le conclusioni saranno affidate al Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio mentre, nel pomeriggio, a partire dalle 14.30 e fino alle 17, le attività saranno organizzate in quattro tavoli tematici, uno per ciascun programma comunitario, con la partecipazione di assessori, consiglieri, tecnici regionali e tutto il partenariato oltre ai portatori d’interesse.  ?L’evento sarà in diretta streaming sui canali Facebook, Twitter e youtube della Regione Abruzzo e sul sito istituzionale www.regione.abruzzo.it

Articoli più letti

Ultimi articoli