The news is by your side.

La pandemia non frena lo sport, Maniga Cycling Team in volata verso il 2021

Il team abruzzese di Luca Pizzi inizia la sua stagione 2021 tra preparazioni alle gare ciclistiche e nuove sfide amatoriali

77

Lanciano. Altro giro, altra corsa. O forse sarebbe meglio dire altro anno altra partenza. Ed ecco che dopo una pandemia 2020 capace di complicare il percorso dei più avvezzi allo sport, riparte in questo anno tra paraciclismo e attività amatoriale la nuova stagione per la Maniga Cycling Team. Mediante l’impegno e la professionalità del presidente e team manager Luca Pizzi – già campione azzurro del paraciclismo – la società lancianese  Maniga Cylcing è riuscita a ritagliarsi uno spazio tra i vari settori del mondo a due ruote come per esempio il ciclocross, novità assoluta per il team.

 

Tra dicembre e gennaio con lo stesso Luca Pizzi, Marcello Defedilta, Nicola Falasca, Maria Grazia Cornacchia si è conclusa l’attività sportiva invernale in ambito amatoriale. Inoltre, la società ha visto brillare fra i suoi atleti anche un giovane Nicolò Pizzi, che ha chiuso il suo ciclo di gare nella categoria allievi con il decimo posto finale nel Mediterraneo Cross e con la conquista della maglia di campione regionale FCI Abruzzo, nel gruppo degli allievi di primo anno in preparazione alla strada con la nuova casacca del Pedale Rossoblu Truentum di Martinsicuro. Al suo quinto anno di fila nel settore paralimpico-handbike, rimangono certezze della Maniga Team atleti come Francesco Arena, Alberto Catena e Valentino, affiancati dalla guida per il tandem a Luca Terzo. Gli innesti nuovi di Laura Bassano e dei non vedenti Guglielmo Boni oltre che del più giovane del gruppo – classe 2002 – Giani Popa, regaleranno alla squadra nuova energia per la preparazione alle tappe del Giro d’Italia Handbike e ai Campionati Italiani in programma l’11 aprile a Marina di Massa in Toscana.

 

A comporre il resto del team diviso tra strada e mountain bike  troviamo Maria Grazia Cornacchia, Nicola Falasca, Marcello Defedilta, Antonio Marfisi, Giovanni Di Odoardo, Nicola Troiano e Maurizio Grazia. Con la doppia affiliazione ai comitati regionali di Federciclismo Abruzzo (amatori) e Molise (paraciclismo), di rilievo resta il supporto istituzionale dell’Inail Molise e del CIP regionale (Comitato Italiano Paralimpico Molise) oltre a quello degli sponsor Selmec, Faicom, Digitalsoft, Innolab, Som, BM Service e Orthosan, unitamente allo sponsor tecnico Rosti che fornisce l’abbigliamento da gara per gli atleti.

 

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli