The news is by your side.

#Maltempo: torna #Burian, temporali e crollo delle temperature

2

L’Aquila.  La primavera deve aspettare. Da stasera infatti l’Italia sara’ gradualmente investita da una nuova ondata di aria fredda, proveniente dalla Francia, che portera’ prima piogge, anche intense, specie sul versante tirrenico, poi un deciso calo delle temperature, con il picco tra mercoledi’ e giovedi’. E’ quanto riferisce all’Agi il Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia dell’Aeronautica. Stasera il maltempo “debuttera’” in Sardegna, con le prime piogge. Domani previste nuvole e piogge sparse al Nord, mentre temporali piu’ intensi sono attesi al Centro, sul versante tirrenico. Domenica il fronte freddo avvolgera’ la Penisola, e saranno rovesci diffusi su tutto il Paese, anche in questo caso piu’ intensi sull’area tirrenica, dalla Liguria alla Sicilia. Da lunedi’ le temperature dovrebbero progressivamente scendere: “E’ un po’ presto per dare indicazioni piu’ precise – spiega l’Aeronautica – e molte cose possono cambiare da un giorno all’altro, ma al momento ci aspettiamo che le massime scendano dai 13-15 gradi di oggi a 7-9 gradi, per arrivare a giovedi’ con un ulteriore calo. Ma vedremo nei prossimi giorni come si evolvera’ il quadro”.

Uno scenario confermato anche dalle previsioni del portale IlMeteo.it, che parla di “due perturbazioni in arrivo, di cui la seconda attirera’ venti freddi dai quadranti nordorientali”. Domani la prima perturbazione “portera’ condizioni di maltempo sulle regioni settentrionali e centrali con temporali su Liguria, Toscana, Umbria, Lazio ed Emilia Romagna; nevicate sulle Alpi sopra gli 800 metri circa, a 1300 metri sull’Appennino. Molto mite al Sud con 24 previsti in Puglia”. Domenica una seconda perturbazione attirera’ aria via via piu’ fredda “che attivera’ una vera a propria buriana sulle regioni centrali e meridionali flagellate da rovesci e temporali anche forti, locali grandinate e nevicate fin sopra i 900 metri. Piovera’ anche al Nord, ma meno intensamente, ma qui la neve scendera’ fin sopra i 6/700 metri”. Antonio Sano’, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che con l’inizio della nuova settimana venti freddi di Burian cominceranno a far calare le temperature che scenderanno sotto la media del periodo anche di 12 . Valori diurni poco superiori ai 3-4 al Nord, notturni che scenderanno sotto lo zero invece da Mercoledi’ 21. Calo termico anche al Centro-Sud, piu’ sensibile da Mercoledi’ 21 quando le temperature massime a stento saliranno sopra i 10 .

Articoli più letti

Ultimi articoli