The news is by your side.

#Maltempo: strade chiuse e contatori dell’acqua gelati, scuole chiuse anche domani in alcuni comuni

25

L’Aquila. Il Comune di Vasto rende noto che, per ragioni di sicurezza sono state chiuse al traffico le seguenti strade: via Porta Palazzo, via Trave e il Viadotto Histonium e via Istonia. Contatori dell’acqua danneggiati dal gelo. La Sasi di Lanciano, società per la gestione del servizio idrico integrato nel territorio dell’Ato n.6 Chietino, raccomanda agli utenti di utilizzare materiale idoneo per proteggerli e ripararli dal ghiaccio. Tanti, segnala la società, i disagi provocati soprattutto dalla neve e dal ghiaccio, tra questi lo “scoppio” e le rotture dei contatori dell’acqua posti fuori dalle abitazioni. L’emergenza dello scorso inverno aveva fatto già registrare situazioni di notevole difficoltà con i contatori letteralmente fuori d’uso, nonostante gli avvisi e le raccomandazioni fatti dalla Sasi. Che torna anche oggi a raccomandare agli utenti di proteggere adeguatamente i contatori, proprio per evitare che si danneggino irrimediabilmente. Dovrebbero essere coperti con materiale idoneo a isolare e a riparare dal gelo.

A Sulmona è stata firmata l’ordinanza dirigenziale (n 15) che prevede la sospensione della Ztl nel centro storico per le giornate di oggi e domani a causa di neve e ghiaccio in formazione sulle strade che rendono pericoloso il transito veicolare. La chiusura al traffico interessa anche Via Porta Romana (da intersezione Corso Ovidio fino a incrocio via Circonvallazione Occidentale) e la discesa di via Amendola, con conseguente inversione del senso di marcia lungo via Corfinio e via Mazara. “Il Piano Neve e’ stato attivato gia’ da ieri concentrando gli interventi in prevalenza per lo spargimento di sale lungo le strade cittadine. Diciannove i mezzi, tra spartineve e spargisale, al lavoro gia’ dalle prime ore del mattino, procedendo con lo sgombero della neve sulle arterie principali, comprese le frazioni” afferma il sindaco, di concerto con l’assessore alla Protezione Civile Antonio Angelone. Il primo cittadino tiene a sottolineare l’importanza della collaborazione della cittadinanza con l’amministrazione comunale, ricordando il vademecum diffuso dal Dipartimento di Protezione Civile Nazionale. “Non e’ interrotto, inoltre, il servizio della raccolta differenziata domiciliare” spiega l’assessore Antonio Angelone. “Grazie alla collaborazione degli autisti degli autobus di linea e al personale del settore Trasporti, siamo riusciti a garantire l’operativita’ di tutte le linee urbane. Nelle scuole, nonostante la chiusura, i termosifoni resteranno attivi al fine di poter garantire ambienti riscaldati al rientro del popolo scolastico, viste le rigide temperature previste in arrivo”.

Nuove ordinanze per la sospensione della attività didattiche anche per la giornata di domani vengono emesse in queste ore dai sindaci dei comuni abruzzesi dove già oggi le scuole di ogni ordine e grado sono rimaste chiuse. È così a Penne (Pescara), Pineto (Teramo), Orsogna, Fossacesia e Vasto (Chieti), dove il sindaco Francesco Menna ha confermato per il 27 febbraio anche la chiusura del cimitero, della Villa comunale e dei parchi cittadini, aggiungendo che “la macchina dell’emergenza comunale è pienamente operativa fin dalle prime ore di questa mattina” così come, da ieri, il Coc. L’invito è quello di evitare spostamenti se non indispensabili. Nuova ordinanza sindacale per la chiusura delle scuole domani, 27 febbraio, arriva anche da Giulianova (Teramo). Il comune precisa che saranno sospese sia le attività didattiche, sia quelle amministrative. Strutture comunali come Sala “Buozzi”, Sottobelvedere di piazza della Libertà e Auditorium del Centro socioculturale di via dei Pioppi, accessibili a richiesta. Il sindaco di Lanciano Mario Pupillo ha ordinato la sospensione delle attivita’ didattiche delle scuole di ogni ordine e grado del territorio di Lanciano, compresi i nidi d’infanzia, per la giornata di domani.  E’ stata firmata nella tarda mattina di oggi dal sindaco di Sulmona Annamaria Casini l’ordinanza di prosecuzione della chiusura delle scuole di ogni ordine e grado ricadenti sul territorio comunale per la giornata di domani, dopo l’ordinanza sindacale (n 11) di chiusura delle scuole nel territorio di Sulmona per la giornata di oggi, in considerazione delle avverse condizioni climatiche che stanno interessando la citta’ e il territorio. La chiusura di due giorni delle scuole era già stata disposta, tra sabato e ieri, nei capoluoghi di provincia di L’Aquila, Pescara e Teramo, oltre che in molti altri centri della regione. Scuole chiuse anche domani a Chieti. Il sindaco Umberto Di Primio ha infatti prorogato l’ordinanza di sospensione delle attivita’ didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado compresi gli asili nido. Al momento la situazione della viabilita’ e’ sotto controllo se non per alcuni tratti ghiacciati a causa delle basse temperature, e le strade sono tutte percorribili. In azione ci sono quattro mezzi spalaneve con spargisale, due spalaneve medi e due di piccole dimensioni che stanno provvedendo ad assicurare la viabilita’ principale e di accesso alla citta’ nonche’ quella delle strade secondarie. Il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca con una nuova ordinanza ha predisposto per domani la proroga della chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, ivi inclusi gli asili nido. Nella stessa ordinanza, preso atto del persistere di nevicate fino a quote di pianura, si predispone la chiusura del cimitero, della villa comunale e dei parchi pubblici. Sospensione del mercato settimanale del martedì per la giornata di domani. Scuole chiuse anche ad Avezzano, nella Marsica.

Articoli più letti

Ultimi articoli