The news is by your side.

Maltempo, l’Abruzzo si prepara: tonnellate di sale e mezzi pronti per la grande ondata di gelo siberiano

14

L’Aquila. L’Abruzzo si prepara all’ondata di maltempo prevista da domenica e lunedi’ con temperature in picchiata, anche sotto lo zero e nevicate anche a bassissima quota. Le scorte di sale sono state posizionate nei consueti punti di stoccaggio e sono stati stipulati accordi tra Province e Comuni per la gestione di alcuni tratti stradali ‘strategici’ che vanno mantenuti liberi per assicurare la circolazione in sicurezza. Appena saranno disponibili previsioni meteorologiche piu’ puntuali, le prefetture provvederanno anche a riunire i rispettivi Comitati per la viabilita’ per concordare il coordinamento dell’attivita’ delle forze di polizia e valutare provvedimenti congiunti sul traffico. Non si esclude il divieto di transito su strade e autostrade dei mezzi pesanti con portata superiore a sette tonnellate e mezzo.

Nel frattempo le stesse prefetture, insieme alla Regione, si occuperanno di informare Anas, Terna, Enel e operatori telefonici su eventuali situazioni critiche per evitare possibili disagi. Pescara e’ pronta ad affrontare l’allerta meteo per l’ondata di gelo ‘Burian’ alle porte. E’ pari a 70 tonnellate la provvista di sale per fronteggiare il ‘rischio ghiaccio’. Quattro i mezzi per la messa in sicurezza dei marciapiedi. A queste provviste si aggiungeranno altre 16 tonnellate di sale che la societa’ Attiva ha provveduto ad acquistare, per fronteggiare, come negli scorsi anni, la situazione di San Silvestro, con due mezzi che possono funzionare come spazzaneve e spargisale pronti a diventare operativi. Intanto, il sindaco di Citta’ Sant’Angelo (Pescara), Gabriele Florindi, ha disposto la sospensione delle attivita’ didattiche per le giornate di lunedi’ 26 e martedi’ 27 febbraio. L’ordinanza di chiusura delle scuole e’ stata emessa perche’ il maltempo, potrebbe comportare rischi per la viabilita’, dovuti a neve e gelo.

Articoli più letti

Ultimi articoli