The news is by your side.

Maltempo, atterraggi a rischio. In Abruzzo voli dirottati per garantire la sicurezza dei passeggeri

7

Pescara. A causa dell’intensa ondata di maltempo che nelle prime ore del mattino si è abbattuta su gran parte dell’Italia, il volo Blue Air Torino-Pescara è stato dirottato all’aeroporto di Bari. Sullo scalo abruzzese, invece, è stato dirottato il volo Ryanair Sofia-Ciampino. “Il volo”,  fa sapere la Saga, società di gestione dello scalo abruzzese, “decollato alle 7.20 da Torino con 55 passeggeri a bordo, sarebbe dovuto atterrare nel capoluogo adriatico alle 8.40, ma il comandante, in base alle pessime condizioni meteorologiche sull’aeroporto di Pescara, per garantire la sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio ha deciso di atterrare a Bari”.

 

Il velivolo è ripartito dal capoluogo pugliese dopo circa un’ora ed è arrivato in Abruzzo alle 10.50. Il dirottamento su Bari dell’aereo Blue Air proveniente da Torino, ha fatto slittare di circa due ore la partenza del volo che sarebbe dovuto decollare alle 9,20 da Pescara per il capoluogo piemontese. Contestualmente al dirottamento del volo Blue Air su Bari, Pescara ha accolto 152 passeggeri che erano a bordo del volo Ryanair proveniente da Sofia e diretto a Ciampino. L’aereo, a causa del maltempo, non è potuto atterrare nell’aeroporto di Roma ed è stato dirottato su Pescara. Era decollato dalla capitale bulgara alle 6.40 e sarebbe dovuto atterrare alle 7.35 a Ciampino, ma il nubifragio che ha colpito anche il Lazio ha costretto il pilota a dirottare l’aereo. I passeggeri sono poi arrivati a Ciampino a bordo di tre pullman. Il personale Saga si è occupato dell’assistenza a terra.

Articoli più letti

Ultimi articoli