The news is by your side.

L’università di Teramo diventa centro vaccinale Asl, somministrerà 3mila e 800 dosi al giorno

Sarà il ministro della Salute, Roberto Speranza, a inaugurare il prossimo centro vaccinale il 19 aprile

166

Teramo. Sarà il ministro alla Salute, Roberto Speranza, a inaugurare il prossimo 19 aprile il Centro vaccinale nel Campus Universitario di Coste Sant’Agostino dell’Università di Teramo: 16 linee previste per arrivare a somministrare 3.800 vaccini al giorno. Gran parte del livello 2 del campus, del plesso D’Annunzio, diventa così hub vaccinale della Asl di Teramo. Per il primo giorno sono già prenotati 890 over 50. Nell’hub universitario si vaccinerà a giorni alterni, per spalmare la popolazione anche sulle altre sedi. Si comincerà gradualmente con le linee, fino ad attivarne 16, per sette giorni, senza interruzioni.

“L’Università ha necessità di interagire con le altre istituzioni e fare trasferimento tecnologico”, ha detto il rettore dell’ateneo teramano Dino Mastrocola, “questa opportunità potrà dare impulso alla velocità delle vaccinazioni e accompagnare il mio sogno di vaccinare anche gli studenti entro la fine della campagna vaccinale”.

“Siamo orgogliosi”, ha detto il direttore generale della Asl di Teramo, Maurizio Di Giosia, “di creare una sinergia istituzionale con l’università, la cui importanza è sancita dalla presenza del ministro Speranza. Il Rettore ha risposto alla nostra richiesta di un luogo per un grande centro vaccinale, senza esitazione”. “Nessuno deve sentirsi solo”, ha detto il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, “è previsto un servizio aggiuntivo di trasporto dell’azienda locale, da calibrare sulle esigenze della popolazione. Una dimostrazione di educazione civica e dialogo tra gli enti”.

“Si passa da campagna vaccinale a chiamata, ad una a richiesta”, ha specificato il direttore sanitario della Asl di Teramo, Maurizio Bruchi, “il cittadino saprà ora e luogo. Il sito vaccinale sarà a scelta tra le cinque sedi a disposizione sul territorio, che distano tra loro un’ora di macchina. Teramo ha intanto finito gli over 80 e sta procedendo con la vaccinazione dei 33mila soggetti ‘fragili’ ad oggi ne sono stati vaccinati 14 mila”.

Articoli più letti

Ultimi articoli