The news is by your side.

Luciano D’Alfonso incontra a Bologna Romano Prodi per parlare di sviluppo regionale

22

prodiPescara. E’ partito questa mattina presto Luciano D’Alfonso con il treno dalla stazione centrale di Pescara con destinazione Bologna, per testare la qualità del servizio ferroviario con l’intento di chiedere ai viaggiatori abruzzesi lo stato delle cose sulla  qualità del servizio e verificare personalmente le criticità dei pendolari del sistema ferroviario. All’arrivo a bologna è previsto un incontro con il presidente Romano Prodi, un gigante della politica italiana ed europea, lo definisce D’Alfonso, spiegando che il professore bolognese conosce a fondo le condizioni della crescita territoriale che ci riguarda. “Ci preme portare il gigante tratteggiato in Abruzzo, presto, per ragionare frontalmente e ad alta voce sulle regioni europee e soprattutto sulla cooperazione rafforzata tra Abruzzo, Molise e Marche da una parte (quella adriatica) e tra la nostra regione, Umbria e Lazio sulla dorsale appenninica” dice Luciano D’Alfonso e aggiunge: “in definitiva vogliamo sapere, conoscere, dettagliare e soprattutto scritturare come diventare protagonisti nei processi realizzativi di infrastrutture, capaci di spingere velocemente la crescita”.  Si affida alla grande esperienza di Prodi il nostro candidato alla presidenza della regione per mettere a punto il miglior programma di sviluppo regionale. Confida nei buoni consigli di un uomo, di un politico che tanta esperienza ha maturato in Italia e in Europa, lasciando segni tangibili del suo operato sia nel governo italiano sia nelle istituzioni europee. Nel primo pomeriggio si riparte alla volta di Pescara con identico lavoro d’ascolto con tutti coloro che scenderanno alle fermate abruzzesi del collegamento ferroviario. (g.r.)

Articoli più letti

Ultimi articoli