The news is by your side.

Lotta alla diffusione del coronavirus: attivati presidi e controlli dei carabinieri nelle località sciistiche

211

Ovindoli. Controlli a tappeto nelle località sciistiche di Ovindoli e Campo Felice da parte dei carabinieri, per far rispettare i divieti imposti per il contrasto della diffusione del covid19.

Da questa mattina e per tutto il week end sono stati intensificati i controlli sulle strade che portano agli impianti da sci, punti a rischio per il ritrovo di persone e per gli assembramenti.

I militari dell’Arma impegnati nel pattugliamento, coordinato dal comando provinciale dell’Aquila, per due giorni presidieranno i territori in prossimità degli svincoli che accedono alle località turistiche montane, con i carabinieri della compagnia di Tagliacozzo nell’area di Magliano de’ Marsi e Massa d’Albe e quelli della compagnia di Avezzano, su Ovindoli, Rocca di Mezzo e Rocca di Cambio.

Impegnati anche i carabinieri sciatori della compagnia di Avezzano, agli ordini del capitano Luigi Strianese, che lavoreranno per il rispetto delle regole sulle piste da sci, aperte ancora solamente per le competizioni dei tesserati e gli agonisti.

Obiettivo primario da parte delle forze dell’ordine, che di fronte al mancato rispetto delle regole anti assembramenti, potrebbero far scattare sanzioni anche di oltre 400 euro, è limitare il contagio del coronavirus che si teme possa tornare a diffondersi tra la popolazione anche per via degli spostamenti verso le seconde case in montagna.

Intanto la prefettura dell’Aquila rende noto che ieri, 26 febbraio, su tutto il territorio della provincia dell’Aquila, nel rispetto delle disposizioni relative al contenimento della diffusione del virus Covid-19, le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali) hanno effettuato provinciale:

  • 429 controlli personali
  • 21 persone sanzionate art. 4 com.1 DL 19/2020
  • 89 attività o esercizi controllati
  • 3 titolari sanzionati
  • 2 chiusure provvisorie di attività o esercizi.

Leggi anche:

Bevono al bar dopo le 22 e arrivano i carabinieri: 10 sanzioni e proposta di chiusura per 5 giorni

Articoli più letti

Ultimi articoli