The news is by your side.

L’Officina dei sapori-Cescot organizza la fiera sulle eccellenze tipiche dell’Abruzzo

0

DSCF9802Sulmona. L’Officina dei Sapori – Cescot, organizza una “Festa e fiera straordinaria dei prodotti tipici e tradizionali del settore agroalimentare e artigianato tipico ed antiquariato”, in collaborazione con la Confesercenti della Provincia dell’Aquila e con la Citta di Sulmona e in occasione del Congresso Nazionale dei Medici. “Le Produzioni agroalimentari tipiche e lo Sviluppo rurale rappresentano ormai un binomio rappresentativo e significativo per l’Abruzzo, una regione che ha evidenti potenzialità in questi settori, per il suo grande patrimonio di tradizioni produttive agroalimentari. L’evoluzione normativa e l’attuazione della politica comunitaria in materia di sviluppo rurale e di qualificazione delle produzioni hanno fatto emergere queste peculiarità, tanto da collocare l’Abruzzo fra le regioni con il maggior numero di prodotti DOP e IGP riconosciuti e con il maggior numero di prodotti agroalimentari tradizionali ai sensi del D.Lgs. 173/98”. Ha affermato Angelo Pellegrino, direttore Cescot Abruzzo. “Sulla base di ciò l’Officina dei Sapori propone questo evento di avvicinamento al concetto ‘Prodotti tipici, percezioni di qualità lungo la filiera e possibilità di sviluppo del mercato’, abbinato all’idea trainante della comunicazione delle ‘Eccellenze enogastronomiche locali’”. Prosegue in una nota il direttore Cescot, “l’idea è quella di attuare iniziative in grado di mettere a disposizione degli operatori del settore e degli entilocali nuove conoscenze relative alla valorizzazione e comunicazione della qualità nella produzione di specialità agroalimentari legate a risorse genetiche e a saperi produttivi locali. Naturalmente, in sintonia con il tema del Congresso medico (Professione, Ambiente, Salute e Sviluppo: Inquinamento della catena alimentare), l’Officina dei Sapori lancia un sistema di sinergie al fine di investire nella prevenzione e nel controllo delle malattie croniche per migliorare la qualità della vita e del benessere degli individui e della società in generale, promuovendo stili di vita sani e agendo in particolare sui principali fattori di rischio delle malattie cronico-degenerative di grande rilevanza epidemiologica”. Conclude il rappresentante della Cescot , “questa è l’idea che sta alla base del programma nazionale ‘Guadagnare Salute. Rendere facili le scelte salutari’ approvato dal Governo. Per accrescere la conoscenza della cultura della tipicità e tradizione, In Via De Nino funzionerà un Laboratorio mobile per prodotti da forno gestito dall’Officina dei Sapori e dai maestri della FIESA Regionale. Nella stessa area esporranno i loro prodotti alcune aziende agricole biologiche. Per un avvicinamento alla manualità dei mestieri dell’artigianato e dell’antiquariato, in Piazza XX Settembre ci saranno espositori specializzati del settore di riferimento”.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli