The news is by your side.

Legnini sulla questione Bussi sul Tirino: “Oggi tutti dalla stessa parte”

80

 

Pescara. La voce democratica abruzzese della politica italiana sorride in questo sabato di ottobre ed esprime la sua più sincera  soddisfazione: “Contento per questa giornata davvero significativa con il ricordo di Giovanni Contratti”. Così questa mattina a Spoltore Giovanni Legnini, attuale Commissario per la Ricostruzione ed ex presidente della Commissione d’Inchiesta sulla discarica di Bussi sul Tirino, ha detto in occasione dell’intitolazione all’ex assessore degli anni ’70 a Pescara di una via della cittadina di Spoltore. “Finalmente oggi le istituzioni e le forze politiche sono posizionate dalla parte giusta. Non sempre è stato così in passato. Le vicende complesse che scaturiscono da questo atto lungimirante di Giovanni Contratti si conoscono.

Ci sono state negli anni indagini, vicende amministrative complesse, e poi lentezze insostenibili. Ricordo quando nel 2006 ci fu la dichiarazione di sito di interesse nazionale di Bussi e subito ci fu stanziamento di 15 milioni di euro. E poi nel 2011 un’ altra azione amministrativa con fondi stanziati e non ancora utilizzati. La Commissione di Inchiesta fu voluta da tutti e intervenne in un momento di stasi, superata poi dalle sentenze di Tar e Consiglio di Stato che sancirono il fatto che la norma del 2011, del ‘chi inquina paga’, non poteva che essere che valida. Quindi oggi l’opera lungimirante di Giovanni Contratti e la sua denuncia ci portano fin qui, sperando che l’opera di disinquinamento parta il più presto possibile”.

Articoli più letti

Ultimi articoli