The news is by your side.

Le strappa dalle mani lo smartphone e fugge via, donna rincorre ladro ma perde le tracce. Rintracciato e arrestato

2

Pescara. Ieri sera, i Carabinieri della Stazione di Pescara Principale hanno arrestato, nella flagranza del reato di furto con strappo, Almir Osmanovic, 20enne domiciliato a Pescara. Lo scippatore, notando la vittima camminare lungo via Socrate mentre teneva in mano il proprio “smartphone”, con uno scatto fulmineo le strappava di mano l’apparecchio dandosi a precipitosa fuga a piedi. Aiutata da un passante a bordo di auto, la signora si e’ messa persino all’inseguimento dell’uomo perdendone pero’ subito le tracce.

Dopo alcuni minuti, la stessa, proprio mentre si trovava presso gli uffici della Stazione Carabinieri di Pescara Principale per sporgere formale denuncia, notava sbucare dalla strada adiacente il malfattore: a quel punto il carabiniere a cui stava spiegando l’accaduto, affidando la donna ad un altro collega li’ presente, si e’ subito precipitato sulla strada e, al termine di un breve inseguimento a piedi, con l’aiuto di un cittadino nella fase finale, ha raggiunto e bloccato lo scippatore. La refurtiva e’ stata recuperata e restituita alla vittima, nella circostanza rimasta illesa. L’arrestato, al termine del rito direttissimo conclusosi nella mattinata odierna, e’ stato ristretto in regime di arresti domiciliari.

Articoli più letti

Ultimi articoli