The news is by your side.

Meteo Abruzzo 29 settembre-5 ottobre: tempo in sintesi tra buono e con la possibilità ogni tanto di fenomeni sparsi

43
La figura, mostra la situazione a 500hpa nella mattinata di Domenica 1 Ottobre secondo GFS. Situazione abbastanza buona in Abruzzo, salvo qualche annuvolamento e prima della serata deboli fenomeni sul Parco Nazionale d'Abruzzo.
La figura, mostra la situazione a 500hpa nella mattinata di Domenica 1 Ottobre secondo GFS. Situazione abbastanza buona in Abruzzo, salvo qualche annuvolamento e prima della serata deboli fenomeni sul Parco Nazionale d’Abruzzo.

Con il mese di Settembre che si conclude, possiamo dire che alla fine è stato un mese tutto sommato che abbia rispettato un po’ tutto, riguardo alle temperature, alla piovosità e via dicendo. E’ vero che in alcune zone della Toscana le precipitazioni sono state intense come ricorderemo, ove ci sono state purtroppo delle vittime. E’ arrivata anche della neve a quote interessanti lungo l’arco l’alpino come sull’appennino settentrionale e centrale, nella scorsa settimana. Ora, con i modelli, spesso ballerini che ci mostravano fino a qualche run fa, la formazione di un minimo depressionario sull’Italia centro-meridionale, con precipitazioni interessanti, adesso per GFS e ECMWF, che sono i modelli se vogliamo principali, la situazione appare meno incisiva in quanto il campo anticiclonico sembra voler essere abbastanza presente, anche se dei fenomeni a carattere sparso lungo la penisola, non mancheranno. Ma effettivamente non saranno così come almeno appariva. Intanto oggi, Venerdì 29 Settembre, avremo cielo generalmente poco nuvoloso al mattino, ove nelle vallate delle aree interne potranno essere presenti delle formazioni nebbiose notte tempo ed al primo mattino. Addensamenti lungo i massicci montuosi più elevati, nel corso del pomeriggio. Venti nord-orientali tra deboli e moderati, temperature in lieve flessione. Domani, Sabato, nulla di nuovo, cielo sereno o poco nuvoloso al mattino, qualche addensamento più presente lungo la catena dei Simbruini nel pomeriggio. Venti sempre orientali, deboli, temperature in lieve aumento con valori sui 10°c ad 850 hpa. Domenica, 1 Ottobre,sempre buono al mattino con nebbie nelle vallate, tuttavia della nuvolosità potrà essere presente nelle ore pomeridiane a seguire un po’ ovunque, con il rischio di qualche fenomeno sull’alto Sangro. Venti da est deboli, temperature stazionarie o in lieve aumento. Lunedì, discreto al mattino, ma della nuvolosità tenderà ad aumentare nelle ore successive con la possibilità di piogge a carattere debole e sparso nelle zone interne. Temperature in leggero calo, venti sempre deboli orientali. Martedì, giornata abbastanza tranquilla, con cielo poco nuvoloso al mattino, mentre un aumento di quest’ultima sarà possibile dal primo pomeriggio. Venti da sud-ovest deboli nelle zone interne, orientali lungo le aree costiere. Mercoledì, al momento non sembrano esclusi dei fenomeni lungo le coste e nel corso della giornata anche nell’interno,specie settori del Parco Nazionale d’Abruzzo, a carattere moderato. Infine la giornata di Giovedì, che appare più fresca delle altre, con valori sui 7 / 8°c ad 850 hpa e la possibilità di precipitazioni a carattere moderato sulle coste, ma le piogge potranno spingersi fino a tutti i rilievi esposti ad est. Venti da est-sud-est, tra deboli e moderati.

Thomas Di Fiore
Associazione meteorologica Aquilana
AQ CAPUTFRIGORIS

Articoli più letti

Ultimi articoli