The news is by your side.

L’azienda americana Honeywell cede lo stabilimento di Atessa alla cinese Baomarc, parla l’assessore alle attività produttive Febbo

107

Lanciano. Si è concretizzata in questi giorni la vendita della Honeywell di Atessa ai cinesi della Baomarc, secondo produttore mondiale di acciaio. “Giovedì 19 dicembre a Milano verrà stipulato l’atto notarile tra la Honeywell e Baomarc dove si chiude definitivamente il passaggio e la vendita tra le due società – dice l’assessore regionale alle Attività produttive Mauro Febbo – L’accordo è stato raggiunto a ridosso del recente incontro del 2 dicembre scorso svoltosi al Mise, dove Honeywell e Baomarc si
erano impegnate a raggiungere un accordo entro fine anno”.

Della data dell’atto notarile oltre che Febbo è stato informato contestualmente anche il Ministero.
“Ricordo – sottolinea Febbo – come la cessione rappresenta il primo atto concreto di una lunga e travagliata vertenza che proprio per i tempi procrastinatisi stava ingenerando diffidenza e malessere soprattutto per gli ex lavoratori. Ora stipulato l’atto ci aspettiamo, rispetto del cronoprogramma indicato dalla Baomarc, una prima selezione di 20 unità lavorative entro tre mesi, 90 entro i successivi mesi e 52 maestranze entro 24 mesi. Come concordato in sede Ministeriale – conclude l’assessore Febbo – appena dopo l’Epifania ci sarà un nuovo ed ulteriore incontro per verificare punto per punto la transazione tra Honeywell e Baomarc”.

Articoli più letti

Ultimi articoli