The news is by your side.

L’Aquila, droghe e alcol: 255 mila euro per progetto contrasto incidentalità stradale

Sindaco e Prefetto: “Progetto per i giovani. No alla cultura dello sballo”.

40

L’Aquila. 255 mila euro per un progetto volto alla prevenzione e al contrasto dell’incidentalità stradale legata al consumo di alcol e sostanze stupefacenti.   È la somma assegnata al Comune dell’Aquila dal Dipartimento per le politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei ministri nell’ambito dell’iniziativa “Guida la tua Vita che avrà una durata di dodici mesi con l’ente comunale capofila di prestigiosi partner quali la Prefettura, Università, Asl, Ufficio scolastico provinciale, in qualità di collaboratore, l’Associazione Vides Spes Odv L’ Aquila.  

“Questo programma è stato modellato e calibrato sul territorio aquilano per affrontare un problema delicato come l’incidenza dei sinistri automobilistici correlati all’assunzione di droghe e alcol e rispondere alle fragilità generate a seguito del sisma e di una pandemia che hanno comportato una frammentazione delle reti sociali, crisi dei rapporti interpersonali e isolamento dei nostri ragazzi. In assenza di una solida struttura personale e familiare è alto il rischio di cadere nella trappola della cultura dello sballo. Un pericolo che aumenta qualora ci si metta alla guida sotto l’effetto di sostanze psicotrope o che alterano la realtà, con il rischio danneggiare se stessi, gli altri automobilisti, pedoni, ciclisti e quanti frequentano le nostre strade” dichiarano il prefetto della provincia dell’Aquila, Cinzia Torraco, e il sindaco del capoluogo d’Abruzzo, Pierluigi Biondi.  Tutte le azioni mirano alla promozione di processi educativi e di valori come la coesione sociale, la legalità, la corresponsabilità e lo spirito di collaborazione tra istituzioni, quali fondamenti imprescindibili per la tutela della salute collettiva. 

Prevista l’istituzione di una borsa di studio sul tema per l’analisi del fenomeno e lo sviluppo di strumenti innovativi da applicare nell’ambito della prevenzione, formazione specifica per il personale della Polizia municipale, una campagna di comunicazione e una giornata di studi durante la quale, partendo dalla divulgazione dei dati scientifici elaborati sull’importante tematica, saranno presentati gli esiti del progetto.

Articoli più letti

Ultimi articoli