The news is by your side.

L’Aquila celebra la giornata nazionale del Parkinson, a condurre l’evento l’attore Corrado Oddi

129

L’Aquila. Il 27 novembre si celebra la Giornata Nazionale Parkinson, nata per sensibilizzare la popolazione si fattori di rischio, le nuove possibilità di cura e sostenere la ricerca di questa malattia neurodegenerativa che coinvolge oltre 10 milioni di pazienti stimati nel mondo sopra i 50 anni ma, con sempre con maggiore frequenza, anche soggetti di età inferiore, e che colpisce l’intero nucleo familiare, con pesanti ricadute sociali, assistenziali e sui rapporti personali.

Per l’occasione, l’auditorium del Parco di Renzo Piano, all’Aquila, ospiterà un convegno, presentato dai neurochirurghi Francesco Abbate e Alessandro Ricci e dall’attore Corrado Oddi.

L’evento, organizzato dall’UOC Neurochirurgia dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, centrerà l’attenzione sulla malattia di Parkinson, dalla diagnosi alla cura, che comprende anche terapie avanzate quali il trattamento chirurgico DBS. L’idea del progetto è, inoltre, quello di aprire e confrontare le esperienze di gestione della sanità militare rapportandole a quella civile, tema sempre più attuale in questo periodo di pandemia che ha visto l’unione delle due tipologie di sanità per il raggiungimento di in obiettivo comune. Le tematiche trattate consentiranno, altresì, di mettere in campo esperienze ed organizzazione per progetti sanitari futuri rivolti ad aiutare i pazienti parkinsoniani.

La giornata si aprirà alle 9 con i saluti istituzionali del presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, dell’Assessore Regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, del Direttore Generale ASL 1 Abruzzo, Prof. Ferdinando Romano, del Rettore Università degli Studi dell’Aquila, Edoardo Alesse e del Sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

Interverranno il Gen. Div. Vito Ferrara, vice ispettore generale della prestigiosa IGESAN (Ispettorato Generale di Sanità Militare), il Dott. Francesco Abbate, Neurochirurgo e Capitano medico dell’Arma dei Carabinieri che si occupa di Neurochirurgia Funzionale, il Dott. Pierluigi Cosenza, Direttore dell’Agenzia Sanitaria della Regione Abruzzo, il Dott. Alessandro Ricci, Direttore della UOC di Neurochirurgia, il Dott. Daniele Milimaggi, Neurochirurgo dell’Ospedale San Salvatore, le Prof.sse Francesca Pistoia e Irene Ciancarelli, che si occupano rispettivamente, dell’aspetto neurologico e riabilitativo del paziente parkinsoniano, la Dott.ssa Monica Torre , dedita a pazienti sottoposti a DBS e la Dott.ssa Antonella Lupinacci, logopedista della ASL 1 Abruzzo che tratterà gli aspetti riabilitativi del linguaggio e della deglutizione del paziente parkinsoniano.

Al convegno parteciperanno anche pazienti sottoposti a DBS, che testimonieranno la loro esperienza. A conclusione dell’evento Corrado Oddi regalerà momenti di commozione leggendo un racconto sulla malattia di Parkinson, accompagnato dalla Fanfara dell’Arma dei Carabinieri della scuola allievi di Roma, guidata dal Maestro Danilo di Silvestro.

L’incontro si inserisce nell’ambito della programmazione ufficiale della Fondazione Limpe per il Parkinson Onlus, con il patrocinio dell’Accademia Limpe Dismov.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli