The news is by your side.

L’Aquila a lutto per la morte di Giuseppe Santoro, l’architetto che amava l’arte e la bellezza

339
L’Aquila. “Con profondi dolore e tristezza ho appreso della scomparsa dell’architetto Giuseppe Santoro. Una personalità straordinaria della nostra città, che perde un uomo di cultura, per bene, che ha segnato un pezzo importante della sua storia. Allievo di una delle icone dell’architettura e dell’urbanistica italiana, Bruno Zevi, nonché amico dell’artista Mario Schifano, a Santoro sono legate, solo a titolo di esempio, le progettazioni del Teatro Comunale e del Ridotto, della sede Ance dell’Aquila o di quella dell’ambasciata italiana ad Ottawa. Competenze e passioni, trasmesse a generazioni di studenti nel pluriennale percorso di insegnante, e che ha continuato a coltivare nel tempo. Ricordo nitidamente la sua ricca esposizione di opere e tele, in mostra durante la Perdonanza 2018 a Palazzo Lucentini-Bonanni: una testimonianza del suo immenso amore per l’arte, la sperimentazione e la bellezza, cui si dedicava anche nel suo buen retiro di Castelvecchio Calvisio. Un sentimento che non hai mai smesso di testimoniare nei confronti della moglie Gabriella e dei figli Chiara, Ilaria e Federico ai quali, a titolo della Municipalità aquilana, e mio personale, porgo le più sentite condoglianze”.
Lo dichiara il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

Articoli più letti

Ultimi articoli